Milito si ritira: spettacolo e lacrime per la partita d’addio

387
inter milito addio
© foto www.imagephotoagency.it

Diego Milito si ritira dal calcio giocato: partita d’addio organizzata in Argentina, presenti tanti interisti capeggiati da capitan Zanetti

Si è tenuta quest’oggi la partita di addio al calcio giocato di Diego Alberto Milito. Il luogo delle festa è stato il Cilindro di Avellaneda, casa del Racing Club militante nel massimo campionato argentino. El Principe ha fortemente voluto e organizzato un match amichevole tra “I Campioni del 2001” e “Amici di Milito”, tra le cui file hanno presenziato numerosi eroi del Triplete interista del 2010. Spettacolo, abbracci e lacrime di gioia mista a commozione per l’attaccante, su un campo dove è nato, cresciuto e tornato per terminare la sua gloriosa carriera.
VECCHIE CONOSCENZE E VECCHI RICORDI – Javier Zanetti, Nicolas Burdisso, Walter Samuel, Ivan Cordoba e Francesco Toldo sono stati rappresentati neroazzurri dell’evento. Con loro Milito ha condiviso la parentesi più importante e vincente della sua carriera, culminata il 22 maggio 2010 a Madrid. 2-0 al Bayern Monaco ma soprattutto doppietta nella finale di Champions League, a suggellare una stagione da 30 gol, quasi tutti decisivi.

Condividi