Squinzi al Sassuolo: «Ripartire al meglio!»

56
squinzi
© foto www.imagephotoagency.it

Niente alibi, ma il Sassuolo deve fare di più: lo dice Giorgio Squinzi, patron degli emiliani subissati dagli infortuni e quartultimi in Serie A

Giorgio Squinzi vuole vedere tutto un altro Sassuolo. Le assenze possono essere un alibi per i neroverdi ma ultimamente i giocatori sono incappati in una serie di sconfitte oppure di partite piuttosto deludenti. A tal proposito il patron ha detto: «Dobbiamo ripartire al meglio, spero che la squadra stia bene e riesca a far vedere tutto il suo potenziale. Non c’è ormai più tanto da commentare sulle condizioni di Berardi e di altri, spero che lui torni il prima possibile a giocare, così come tutta la squadra».

IL SASSUOLO DI SQUINZI – Il Sassuolo adesso è sedicesimo con sei punti in più rispetto alla terzultima in classifica. Non rischia la retrocessione anche se la graduatoria non sorride, ma va dato atto al club di Squinzi di avere tre punti in meno per l‘affaire Antonino Ragusa che ha dato la vittoria a tavolino al Pescara alla seconda giornata di campionato. La squadra gira in Serie A e in Europa League ma i risultati non arrivano per tutta una serie di fattori, la speranza del patron Squinzi è che la sorte possa pendere dalla parte dei sassolesi già dalla prossima sfida di campionato con la Sampdoria.

Condividi