La Juve cade a Perugia, secondo scudetto per la Lazio – 14 maggio 2000 – VIDEO

Il 14 maggio 2000 la Lazio si laurea a sorpresa campione d’Italia, con la Juve che cade clamorosamente a Perugia

La data del 14 maggio 2000 è destinata a restare scolpita nello storia del campionato italiano. Perché teatro di un epilogo tra i più incredibili della Serie A, con la Lazio che a sorpresa si ritrova a festeggiare il suo secondo tricolore di sempre. I biancazzurri si presentano infatti agli ultimi 90′ della stagione in ritardo di due punti dalla capolista Juventus, sbrigando senza problemi la pratica Reggina all’Olimpico.

Per poi volgere l’orecchio, a quel punto, agli aggiornamenti in arrivo dal Curi di Perugia, dove la sfida tra i padroni di casa ed i bianconeri è stata nel frattempo interrotta per un violento nubifragio. Al termine del quale, con il terreno al limite (se non oltre…) della praticabilità, l’arbitro Collina impone il ritorno in campo alle due squadre. Arriverà così il celebre gol di Calori e lo scudetto verrà cucito sul petto dei ragazzi di Eriksson.


Il contenuto video fa parte della serie web Almanacco del Calcio, prodotto da Sport Review srl.