Juve, Allegri si gode il derby: «E’ stata la migliore partita della stagione»

allegri fifa
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri ha parlato dopo il derby vinto per 4-0 sul Torino

4-0 al Torino e sesta vittoria su sei in campionato della Juventus che comanda la classifica insieme al Napoli. Soddisfazione da parte dell’allenatore bianconero Massimiliano Allegri, che dopo la gara è intervenuto così: «Miglior partita della stagione? Sì. Anche quando non siamo stati in superiorità numerica abbiamo espresso un gioco veloce, aggressivo. Poi in 11 contro 10 abbiamo gestito la partita con pazienza – le parole a Sky Sport Higuain? E’ entrato alla fine perchè avevo Benatia ammonito e temevo di restare in 10, poi ha fatto bene in avanti. Non deve avere l’ossessione del gol, è un momento della stagione in cui non è sereno. Lui è un giocatore che ci fa la differenza in avanti. Mandzukic? Ha grandi qualità fisiche e tecniche, stasera ha attaccato la profondità e creato spazi importanti».

Allegri ha poi continuato: «Pjanic è cresciuto moltissimo, deve essere il più padrone della squadra, l’allenatore in mezzo al campo. Matuidi alza il livello della pressione, ruba palloni, son molto contento, poi non dimentichiamoci Khedira e Marchisio. Rispetto all’anno scorso sono migliorati certi aspetti, ma ci sono momenti e momenti. I ragazzi stanno facendo bene, soprattutto come condizione, abbiamo iniziato un pò a correre, è un buon segnale. Padroni contro popolo? Non commento le strategie comunicative degli avversari, per noi era importante prendere i tre punti in una grande sfida. E’ un passo per arrivare al settimo scudetto: dovremo lottare con il Napoli che continua a vincere, poi Milan, Inter, Roma. Napoli? Lotterà insieme alle altre per lo scudetto, ma siamo solo alla sesta giornata, loro hanno giocatori rapidi e veloci davanti. Non sarà facile dopo i tanti impegni, anche perchè quest’anno  le avversarie saranno molto più arrabbiate».