La Uefa apre due procedimenti contro Allegri e Simeone: ecco cosa rischiano

© foto www.imagephotoagency.it

La Uefa ha deciso di aprire un doppio procedimento contro la Juventus di Allegri e contro Simeone dopo Atletico Madrid-Juve

Atletico MadridJuventus non è ancora finita. La Uefa ha deciso di aprire due differenti procedimenti nei confronti di Diego Pablo Simeone e di Massimiliano Allegri: al tecnico dell’Atletico potrebbe costar cara l’esultanza dopo il primo gol, il tecnico bianconero invece è finito nel mirino per il ritardo della Juve che ha costretto l’arbitro a ritardare l’inizio del secondo tempo. L’allenatore dell’Atletico Madrid rischia una o più giornate di squalifica per il gesto con cui voleva mostrare gli attributi dei suoi ragazzi. Possibile sanzione anche per l’allenatore della Juventus.

I bianconeri hanno ritardato l’ingresso in campo dopo l’intervallo. L’Atletico Madrid e la terna arbitrale era già in campo ma mancava all’appello la Juventus. La Vecchia Signora è tornata in campo con qualche minuto di ritardo e il tecnico Allegri, e la stessa Juve, sono finite sotto la lente d’ingrandimento. Nei prossimi giorni arriverà la decisione della commissione controllo etica e disciplina della Uefa. Per il tecnico della Juve è stato aperto un procedimento per «ritardo nel calcio d’inizio». Contestato lo stesso articolo di Simeone, l’11.2 che riguarda «i principi di condotta etica, lealtà, integrità e sportività». Il tecnico dell’Atletico rischia almeno un turno di squalifica, quello bianconero invece potrebbe cavarsela con una multa.