Il cuore di Giancarlo Antognoni si ferma per un attimo – 22 novembre 1981 – VIDEO

Il 22 novembre 1981, nel corso di Fiorentina-Genoa, Giancarlo Antognoni perde i sensi dopo un scontro con Martina

Durante Fiorentina-Genoa del 22 novembre 1981Giancarlo Antognoni è vittima di un gravissimo infortunio. La Fiorentina sta vincendo per 2-1 ed il capitano viola è fino a quel momento uno dei migliori in campo. All’inizio della ripresa Antognoni entra in area di rigore avversaria, Martina – portiere del Genoa – esce in maniera scomposta e colpisce con il ginocchio la sua testa. Il giocatore della Fiorentina rimane a terra privo di sensi. Seguiranno momenti di autentico dramma, anche se fortunatamente con lieto fine.

Il cuore del giocatore della nazionale si ferma per 30″. Attraverso un massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca, Antognoni viene salvato dallo staff medico della Fiorentina. Portato all’ospedale, dopo avere ripreso i sensi, al giocatore verrà diagnosticato la frattura temporale sinistra e una frattura frontale. A gara in corso l’altoparlante annuncia comunque al pubblico dello Stadio Franchi che il capitano è fuori pericolo per tranquillizzare una tifoseria che impotente aveva assistito in campo a quegli attimi di dramma. Antognoni nel corso della stagione ritornerà a giocare. Ed a luglio si laureerà campione del mondo con la nazionale.


Vuoi ricevere gratis ogni giorno l’Almanacco del Calcio sulla tua email?
Clicca Qui e Compila il Form di Iscrizione