Aubameyang al Milan: si può fare ma ci sono due ostacoli

aubameyang
© foto www.imagephotoagency.it

Il club rossonero non perde di vista il centravanti di proprietà del Borussia Dortmund. Aubameyang al Milan è possibile ma ci sono due ostacoli

Il Milan ha in mano Ricardo Rodriguez, Musacchio e Kessiè e ora cerca un nuovo colpo in attacco. Alvaro Morata rimane l’obiettivo numero uno ma non va depennato dalla lista della spesa Pierre-Erick Aubameyang, attaccante di 29 anni del Borussia Dortmund. Il club tedesco vuole cedere il calciatore, facendo leva sulla carta d’identità del gabonese, ma chiede 70 milioni di euro. Il giocatore è corteggiato dal PSG ma, nonostante le voci, non ha mai concretamente avviato alcun contatto diretto con il BVB, non vorrebbe andare andare in Premier e non ha in mano offerte da Real o Barça. L’ostacolo principale in un possibile affare resta l’alta richiesta d’ingaggio del padre, attualmente fissa sui 12 milioni netti, circa il triplo rispetto a quanto percepito attualmente dal centravanti. Fassone e Mirabelli attendono il momento giusto per portare Aubameyang al Milan e la pista che porta al gabonese, secondo “Sky Sport“, non è da escludere.

Condividi