Brescia, Grosso sicuro: «So qual è la strada da seguire»

© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Fabio Grosso al termine del match perso contro l’Atalanta per 0-3: «Sono contento del secondo tempo»

Fabio Grosso ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine della sconfitta subita in casa contro l’Atalanta di Gasperini. Queste le parole del tecnico delle Rondinelle ai microfoni di Sky.

ERRORI – «Non è facile la situazione. Abbiamo affrontato la partita con un po’ di timore, poi gli avversari ne hanno approfittato. Però voglio tenermi la reazione della ripresa, abbiamo anche creato occasioni per rimettere in piedi la partita. Poi abbiamo pagato gli errori».

FISCHI – «Io non sono arrivato da tanto, so che c’è bisogno di tempo e lavoro per costruire qualcosa di grande. Con il coraggio del secondo tempo e un po’ di spregiudicatezza siamo comunque riusciti a mettere in difficoltà una squadra molto più avanti di noi».

CAMBIO MODULO – «Ho in mente una strada per costruire qualcosa, ma c’è bisogno della partecipazione di tutti. Il fatto è che quando giochi con avversari del genere è difficile portare a casa un risultato. Non è facile quando ci sono montagne così grandi da scalare, ancora di più se giochi con un po’ di preoccupazione. Nel secondo tempo siamo saliti come baricentro, purtroppo gli episodi non sono andati a nostro favore. Però io credo nei miei ragazzi, abbiamo tanti esordienti e a volte si vede. Abbiamo bisogno di una scintilla che possa cambiare il nostro futuro»