Caldara sul futuro: «Un anno con l’Atalanta, poi la Juventus»

caldara atalanta-juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore goleador dell’Atalanta è pronto al grande salto ma solo tra un anno. Caldara ha parlato del suo futuro e della Juventus

Il suo futuro è già scritto ma ora è arrivata la sentenza definitiva: Mattia Caldara resterà per un anno all’Atalanta e solo nel 2018, come da accordi, andrà alla Juventus! Il difensore, protagonista di una grande annata con la maglia della Dea, ha realizzato 7 gol in questa stagione ed è stato acquistato a gennaio per 15 milioni più 6 di bonus più altri 4 di premio valorizzazione per un totale che può arrivare a sfiorare i 25 milioni di euro. La Juve è convinta delle prestazioni del difensore e potrebbe anche portarlo alla base con un anno d’anticipo ma il difensore, intervenuto in conferenza stampa dal ritiro dello stage della Nazionale di Ventura, ha chiuso le porte a un addio imminente: «Futuro? E’ già chiaro: ho firmato con la Juve, resto un altro anno all’Atalanta per poi arrivare più pronto a Torino. Alla Juventus non c’è tempo per prepararsi e io nella prossima stagione voglio ulteriormente migliorarmi giocando anche qualche gara europea». Il futuro del difensore dunque è già chiaro!