La Champions League sulla Rai: quali partite saranno trasmesse

champions league
© foto www.imagephotoagency.it

La Champions League 2018/2019 torna in chiaro sulla Rai grazie all’accordo con Sky Sport: ecco quali partite dei club italiani qualificati saranno trasmesse proprio dalla tv di Stato

Dalla stagione 2018/2019 la Champions League torna in diretta sulla Rai. Il passaggio dei diritti televisivi della massima competizione europea per club da Mediaset a Sky ha infatti portato uno stravolgimento anche per quel che riguarda le partite in chiaro che, dopo un po’ di tempo, torneranno dunque sull’emittente di Stato. Merito dell’accordo siglato da Sky e Rai nei mesi scorsi: se tutte le partite delle quattro le squadre italiane (tutte già qualificate per la fase a gironi, senza passare dai preliminari) saranno infatti trasmesse da Sky Sport in esclusiva, ci sarà la possibilità anche per i non abbonati dell’emittente satellitare di seguire la miglior partita del mercoledì di uno dei nostri quattro club impegnati proprio in Rai.

Non è tutto però, perché oltre ad una partita delle squadre italiane del mercoledì della fase a gironi, la Rai potrà trasmettere in chiaro anche quattro ottavi di finale, due quarti ed entrambe le semifinali e la finalissima di maggio 2019 presso il Wanda Metropolitano di Madrid. Già ad agosto, inoltre, i telespettatori Rai potranno vedere la sfida di Supercoppa Europea UEFA tra le squadre vincenti della Champions League e dell’Europa League 2018. Un piacevole ritorno per l’azienda di Viale Mazzini – che ha già ottenuto i diritti in chiaro per tutte le partite della nostra Nazionale in vista delle qualificazioni agli Europei del 2020 e ai Mondiali del 2022 e della neonata Nations League – la quale aveva già ospitato le gare in chiaro della Champions League fino al 2012 (l’ultima fu la finalissima di quell’anno vinta dal Chelsea contro il Bayern Monaco). Buona visione a tutti i tifosi.

Il direttore generale Rai Mario Orfeo, ha commentato così: «L’acquisizione dei diritti di trasmissione in chiaro delle migliori partite della prossima edizione della Champions League, nella quale saranno impegnate quattro squadre italiane rappresenta una straordinaria novità per il palinsesto sportivo della prossima stagione. Queste nuove acquisizioni sono per Rai un motivo di orgoglio e si aggiungono ad un ampio portafoglio di diritti con cui il servizio pubblico è costantemente impegnato a promuovere e valorizzare lo sport per tutti, nessuno escluso».


Leggi anche: CALCIO STREAMING: COME VEDERE LE PARTITE