Connettiti con noi

Calcio italiano

Commisso: «Orgogliosi di avere Italiano alla Fiorentina»

Pubblicato

su

Commisso Italiano

Rocco Commisso ha dato il benvenuto al nuovo allenatore Italiano, lanciando una stoccata a Jorge Mendes

Direttamente dagli Stati Uniti, Rocco Commisso ha voluto dare il benvenuto al nuovo allenatore della sua Fiorentina, Vincenzo Italiano. Le parole sono state riportate da Tuttosport.

ITALIANO – «Voglio dare il benvenuto a Italiano. Ieri ho parlato con lui e siamo riusciti a sistemare le cose con lo Spezia: è stata una trattativa complicata ma siamo rimasti in buoni rapporti. Vincenzo voleva fortemente la Fiorentina e questo mi inorgoglisce tantissimo, come è per i tifosi. Un allenatore che ha stupito tutti l’anno scorso e che ha messo d’accordo tutti in società».

ADDII – «Voglio dedicare un pensiero a Ribery, Caceres e Borja Valero. Ero consapevole, a maggio, che salutando la squadra qualcuno avrei potuto non rivederlo la stagione dopo. Auguro a loro il meglio, uomini e professionisti veri che hanno dato il massimo per la squadra».

GONZALEZ – «Dopo Quarta è stato l’acquisto più oneroso, voglio dargli il benvenuto. Lui è un grande talento argentino, quello che fa capire come ragiona la Fiorentina».

SERGIO OLIVEIRA – «Se prendiamo i costi complessivi di Nicolas Gonzalez, che ha 23 anni, arriviamo a 29 milioni di euro. Per Oliveira, assistito di Jorge Mendes, serviva un salario doppio e un transfer da 20 milioni per un giocatore che ha già 29 anni. Gonzalez tra 5 stagioni lo puoi vendere…»