Coronavirus: Sampdoria, stop agli allenamenti e obbligo per i giocatori di rimanere a Genova

Iscriviti
Ranieri Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

La Samporia ha comunicato di aver sospeso gli allenamenti obbligando i giocatori di rimanere a Genova

Anche la Sampdoria ha deciso di sospendere gli allenamenti a causa della sospensione del campionato di Serie A per l’allarme Coronavirus. Ecco il comunicato del club blucerchiato:

«La Sampdoria si è ritrovata questa mattina al centro sportivo di Bogliasco per ricevere e condividere le informazioni in merito a questo periodo di stop del campionato. Tutti i calciatori sono e devono restare a Genova, fatta eccezione per Alex Ferrari, già impegnato da tempo nel recupero individuale post-intervento chirurgico a Modena. Gli allenamenti di squadra sono sospesi fino a nuovo programma, che sarà stilato all’inizio della prossima settimana. Al “Mugnaini” resterà un presidio minimo di personale degli staff tecnico e medico, per garantire terapie e lavori personalizzati sul singolo atleta. Il tutto a porte chiuse, come da decreto ministeriale»