Cristiano Ronaldo in gol ogni minuto: a Berna il CRonometro per il 1° posto

cristiano ronaldo juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Cristiano Ronaldo e l’orologio del gol. Il campione della Juve cerca il gol 5000 dei bianconeri e può svoltare in Champions

Cristiano Ronaldo è un orologio di precisione: le sue 669 reti in carriera sono divise in tutti gli attimi delle partite. La sua ‘puntualità’ calza a pennello con l’arrivo della Juventus in terra svizzera. I bianconeri scenderanno in campo questa sera per affrontare lo Young Boys sul sintetico di Berna e CR7 spera che sia arrivata l’ora, almeno, del suo 2° gol in Champions con la maglia della Juve (non segna così poco nei gironi dal 2008-09, quando non riuscì mai ad esultare nei gruppi). CR7 va alla ricerca del gol numero 670 in carriera e spera di realizzare il gol numero 5000 nella storia della Juventus. Leggi anche: Quanti gol ha fatto Cristiano Ronaldo.

Ronaldo ha precisione svizzera e, nel corso della sua carriera, ha segnato in ogni minuto della gara: è un orologio svizzero del gol, non esiste un momento in cui non abbia esultato, dal minuto 1 al minuto 90, recuperi compresi. Il momento delle partite in cui Cristiano ha segnato di più in carriera è il 23°: quindici volte, un’enormità. Poi undici reti al 44°, dieci al 45°. E poi ancora, dieci centri all’88°, dodici all’89°, sette al 91°, 12 al 92°. Quando c’è bisogno di lui, lui non sbaglia: nel quarto d’ora finale si scatena, visti i 123 gol tra il 76° e il 90°. CR7 inoltre ha segnato a 32 squadre diverse in Champions (lo Young Boys solo a 17) e nella Patria della precisione spera di segnare alla 33esima squadra, a 33 anni.