Connettiti con noi

Coppa Italia

Juve Inter, occhio al giallo: 15 giocatori rischiano di saltare la finale di Coppa Italia

Pubblicato

su

Ben 15 giocatori tra Juve ed Inter rischiano di saltare la finale di Coppa Italia: ben 10 sono bianconeri, 5 i nerazzurri

Domani all’Allianz Stadium di Torino, andrà in scena il ritorno della semifinale di Coppa Italia tra Juventus e Inter. In casa bianconera sono addirittura 10 i giocatori diffidati e quindi a rischio per un’eventuale finale.

Trattasi di Alex SandroArthurBentancurBernardeschiChiesaDe LigtDemiralMorataRabiotRonaldo. Cinque invece in casa nerazzurra: Eriksen, Young, Ranocchia, Brozovic e Skriniar.

Ma come è stato possibile arrivare a un elenco così ampio? Il regolamento di Coppa Italia è diverso da quello di campionato: se in Serie A si raggiunge la diffida dopo quattro ammonizioni e, al quinto giallo, si viene fermati, nell’altra competizione nazionale la strada verso la squalifica è molto più breve. Scatta al secondo cartellino giallo ricevuto nell’arco della competizione, di conseguenza basta una sola ammonizione per entrare in diffida e rischiare lo stop nel turno successivo. La squalifica è ovviamente automatica in caso di cartellino rosso diretto o per somma di ammonizioni. Per tutelare le squadre che entrano in gioco dai turni preliminari, il regolamento prevede l’azzeramento dei diffidati dopo il quarto turno.

Advertisement