Faggiano: «Bergessio? Non volevamo prendere tanto per prendere»

Faggiano: «Bergessio? Non volevamo prendere tanto per prendere»
© foto Gc Milano 29/01/2010 - Ata Hotel sede calciomercato / foto Giuseppe Celeste/Image Sport nella foto: sala sede del calciomercato

Caso Palermo – Bergessio. Il direttore sportivo Faggiano ha parlato del mancato arrivo dell’attaccante e ha raccontato la verità dei rosanero

Qual è la verità sul caso BergessioPalermo? Il direttore sportivo dei rosanero prova a raccontare ai microfoni del “Tg 3 Sicilia” i retroscena del mercato del Palermo che non sono piaciuti particolarmente a El Toro che si è sfogato su Twitter. Queste le parole di Faggiano: «Bergessio? Non è successo nulla. Cercavamo un attaccante ma non si è presentata l’occasione giusta e non volevamo prendere tanto per prendere e quindi non ce la siamo sentita».

LE PAROLE DEL DS – Prosegue il direttore sportivo: «Balotelli? Il nome è saltato fuori dopo un po’, io avevo già parlato con lui. Doveva sposare più il progetto che i soldi, che erano tanti, e c’erano anche gli sponsor di mezzo. Non era facile. Io mi sono mostrato pessimista per sperare nel lieto evento che purtroppo non c’è stato. Lui sarebbe dovuto venire qui non per i soldi, che erano tanti, ma per tornare in Nazionale. Gonzalez? Abbiamo parlato con diverse società ma non potevamo svenderlo.Potevamo fare degli scambi ma in quel modo si rinforzavano gli altri e ci indebolivamo noi ».