Gasperini pre-Juventus: «Vogliamo l’Europa. Poi penseremo al rinnovo»

gasperini atalanta wakaso
© foto www.imagephotoagency.it

Alla vigilia di Atalanta-Juventus, 34ª di Serie A, Gian Piero Gasperini ha parlato in conferenza stampa tra campo e futuro. Le sue dichiarazioni

L’Atalanta è quinta in classifica e sogna in grande. I bergamaschi sperano di concludere la splendida annata con la qualificazione in Europa League e ci sono buone possibilità che il sogno nerazzurro si trasformi in realtà. Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, ha parlato di questo e di molto altro in conferenza stampa, alla vigilia dell’incontro con la Juventus in programma domani alle 20.45 e valido per la giornata numero 34 di Serie A. Così il Gasp: «Rinnovo? Al momento non è la cosa più importanti,sono importanti il rispetto e la fiducia e quelli ci sono già. A un mese dalla fine dobbiamo riservare prima ogni energia per l’obiettivo. Tutta la gente vuole fortemente questo obiettivo, lo vogliamo noi e lo vuole la città e sarebbe un peccato non arrivarci. Del rinnovo parleremo a qualificazione raggiunta. Affronteremo la Juventus e non è sicuramente un compito facile ma abbiamo un buon margine di vantaggio sulle inseguitrici e non dobbiamo sbagliare nulla in questo ultimo mese della stagione. Formazione? Gomez ha recuperato e ci sarà, Kessié ha ancora dolore: deciderò in seguito. Forse è il miglior momento per affrontare una grande squadra. Sarà un turno difficile ma vogliamo fare bene davanti al nostro pubblico».