Genoa-Sassuolo 1-1: pagelle e tabellino

Genoa-Sassuolo 1-1: pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Genoa-Sassuolo, 22ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Sanabria risponde a Djuricic: Genoa e Sassuolo non si fanno male. Il centravanti trova il suo secondo gol consecutivo e regala un punto importante al Genoa di Prandelli. La formazione rossoblù ha faticato nella prima mezz’ora di gara, andando sotto, ma ha dimostrato carattere trovando il pari con il suo centravanti. Centravanti che manca e servirebbe come il pane al Sassuolo perché Babacar stecca ancora una volta la prova della maturità. Il Sassuolo gioca bene nel primo tempo, nel secondo fa un po’ più di fatica ma tiene botta. Un solo gol subito nelle prime 3 gare del 2019 dopo i 10 gol subiti nelle ultime 3 gare del 2018: De Zerbi ha sistemato la difesa con Peluso e Magnani, ora deve trovare l’erede di Boateng.

Genoa-Sassuolo: tabellino

MARCATORI: 28′ pt Djuricic (S); 41′ pt Sanabria (G)

GENOA (4-4-2): Radu 6; Biraschi 5,5, Romero 6,5, Zukanovic 6, Criscito 6; Lazovic 5,5, Lerager 6, Bessa 6,5 (34′ Pereira S.v.), Radovanovic 6,5 (31′ st Veloso 6); Kouamè 5,5, Sanabria 7 (42′ st Pandev S.v.). In panchina: Jandrei, Vodisek, Gunter, Pezzella, Lakicevic, Sturaro, Dalmonte, Lapadula. Allenatore: Cesare Prandelli.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli 6,5; Lirola 7, Magnani 6,5, Peluso 6,5, Rogerio 5,5; Locatelli 6,5, Sensi 6 (1′ st Bourabia 6), Duncan 6; Berardi 5,5, Babacar 5 (25′ st Boga 6), Djuricic 7 (38′ st Matri S.v.). In panchina: Pegolo, Satalino; Lemos, Ferrari, Adjapong, Brignola, Scamacca, Di Francesco. Allenatore: Roberto De Zerbi

NOTE: AMMONITI: Duncan, Bourabia, Rogerio (S); Romero (G)

GENOA – IL MIGLIORE

SANABRIA 7 – Seconda partita e secondo gol per Toni Sanabria che trasforma, da vero rapace dell’area di rigore, un pallone vagante in oro. Buoni i movimenti, da affinare ancora (ma è giustificato) l’intesa con i compagni.

GENOA – IL PEGGIORE

LAZOVIC 5,5 – Passo indietro dopo l’ottima prova di Empoli. Era atteso al varco dopo la prova del Castellani e ha tradito le attese. Purtroppo per lui continua ad essere troppo discontinuo.

SASSUOLO – IL MIGLIORE

DJURICIC 7 – De Zerbi lo conferma e lui ripaga con una bellissima prestazione. Porta in vantaggio i suoi, trovando il secondo gol con la maglia del Sassuolo dopo quello realizzato al Milan, coronando una splendida azione corale costruita con 8 tocchi di 8 calciatori diversi.

SASSUOLO – IL PEGGIORE

BABACAR 5 – Fallisce, ancora una volta, la prova delle maturità. Il centravanti senegalese si fa vedere in una sola circostanza. Col passare dei minuti cala e sbaglia tanto. Ci si aspetta di più da uno come lui.


Genoa-Sassuolo: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Un buon Genoa nella ripresa tiene testa al Sassuolo che fa fatica a creare gioco come nella prima frazione di gioco. Bene le due difese nella ripresa, male i due attacchi. Il Sassuolo si è fatto vedere con delle conclusioni da fuori di Bourabia, il Genoa invece con un tiro di Kouamé dall’interno dell’area.

45’+3 – FINE PARTITA.

45′ – Tre minuti di recupero.

43′ – Ammonito Rogerio.

42′ – Prandelli richiama in panchina Sanabria: fuori Pandev.

39′ – Genoa vicino al vantaggio: cross dalla destra di Pereira, Kouamé calcia a botta sicura ma Consigli vola e salva il Sassuolo.

38′ – Ultimo cambio nel Sassuolo: Matri in campo per Djuricic.

34′ – Secondo cambio per Prandelli: in campo Pereira per Bessa.

31′ – Cambio anche nel Genoa: dentro Radovanovic, in campo Veloso tra i fischi.

25′ – Cambio nel Sassuolo: fuori un sorpreso Babacar, dentro Boga. Sassuolo con il numero 20 falso nueve.

22′ – Bellissimo movimento in area di Sanabria che ruba il tempo a Magnani e calcia col destro ma il numero 9 non trova la porta.

19′ – Cartellino giallo per Bourabia.

11′ – Fallo di Duncan che rischia il secondo giallo ma Manganiello non estrae il secondo cartellino ai danni del centrocampista neroverde.

9′ – Giallo per Romero.

7′ – Bordata di Bourabia dalla distanza, Radu si allunga e devia in angolo. Nulla di fatto dalla bandierina.

1′ – Genoa in avanti: colpo di testa di Lerager, che anticipa anche Sanabria, ma la palla finisce alta sulla traversa.

1′ – Inizia il secondo tempo. Il Sassuolo con una novità: Bourabia prende il posto di Sensi.

SINTESI PRIMO TEMPO – Ottimo primo tempo del Sassuolo che ha controllato il gioco per larghi tratti. I neroverdi sono passati meritatamente in vantaggio ma dopo il gol di Djuricic hanno faticato a creare pericoli. Il Genoa ha attaccato con maggiore determinazione e ha trovato il pari con Sanabria, al secondo gol in due giornate con la maglia del Genoa. Primo gol sotto la Nord per il nuovo centravanti rossoblù.

45′ – FINE PRIMO TEMPO.

44′ – Ammonito Duncan.

41′ – GOL DEL GENOA! Secondo gol in due partite per Sanabria. Palla vagante all’interno dell’area di rigore, il numero 9 si gira e fredda Consigli.

34′ – Risponde il Genoa con un colpo di testa di Sanabria che sfiora il palo alla destra di Consigli. Bello l’assist di Bessa nell’occasione.

28′ – GOL DEL SASSUOLO! Splendida azione corale del Sassuolo: Locatelli allarga a sinistra per Djuricic che controlla e batte Radu.

25′ – Conclusione pericolosa di Kouamé, che si era liberato bene, Sensi riesce a intervenire e a spazzare.

17′ – Prima sortita offensiva del Genoa: cross dalla sinistra di Criscito, Sanabria non arriva all’impatto col pallone, ben marcato da Peluso.

12′ – Tiro-cross di Berardi su calcio piazzato laterale, Radu devia in angolo. Nulla di fatto dal corner.

11′ – Il Sassuolo fa la gara. Neroverdi in pieno controllo del match, il Genoa attende ma non riesce a ripartire.

2′ – Sassuolo in avanti: cross di Lirola, mezza girata di Babacar e palla alta.

1′ – Gara iniziata.

Squadre in campo. Sta per iniziare la sfida.

Diretta live dalle ore 15


Genoa-Sassuolo: formazioni ufficiali

Genoa e Sassuolo si scontrano questo pomeriggio, alle ore 15, allo stadio Luigi Ferraris. Il Genoa ha cambiato tanto in sede di calciomercato e c’è curiosità per vedere all’opera i nuovi acquisti rossoblù. Il Sassuolo ha salutato Boateng e non lo ha rimpiazzato e ha scommesso sul difensore Demiral, non convocato per problemi di transfert. I rossoblù di mister Cesare Prandelli, reduci dall’importante vittoria di Empoli, devono rinunciare allo squalificato Rolon e agli infortunati HiljemarkFavilli e l’ex Mazzitelli. Mister De Zerbi invece deve fare a meno degli infortunati Magnanelli, Marlon, Odgaard e Sernicola. Una sfida importante per entrambe le formazioni, separate da 6 punti in classifica: il Genoa vuole rilanciarsi in classifica, il Sassuolo vuole dare continuità all’ottimo inizio di 2019 e spera di agganciare il treno europeo. Restate collegati con noi per tutti gli aggiornamenti in diretta sulla gara tra Genoa e Sassuolo.

GENOA: Radu; Biraschi, Romero, Zukanovic, Criscito; Lazovic, Lerager, Bessa, Radovanovic; Kouamè, Sanabria. A disp: Jandrei, Vodisek, Gunter, Pezzella, Lakicevic, Pereira, Sturaro, Dalmonte, Veloso, Pandev, Lapadula. All. Cesare Prandelli.

SASSUOLO: Consigli; Lirola, Magnani, Peluso, Rogerio; Locatelli, Sensi, Duncan; Berardi, Babacar, Djuricic. A disp: Pegolo, Satalino; Lemos, Ferrari, Adjapong, Bourabia, Brignola, Boga, Scamacca, Di Francesco, Matri. All. Roberto De Zerbi


Genoa-Sassuolo: probabili formazioni e pre-partita

I rossoblù di mister Cesare Prandelli, reduci dall’importante vittoria di Empoli, devono rinunciare allo squalificato Rolon e agli infortunati HiljemarkFavilli e l’ex Mazzitelli. Prandelli dovrebbe scegliere il 4-2-3-1 lanciando dal 1′ minuto il nuovo arrivato Lerager con Radovanovic. In avanti Sanabria supportato da Lazovic, Bessa e Kouamé. Mister De Zerbi invece deve fare a meno degli infortunati Magnanelli, Marlon, Odgaard e Sernicola. Il tecnico neroverde è alle prese con alcuni dubbi di formazione. Ferrari scalpita e vorrebbe riprendersi una maglia da titolare al centro della difesa ma Peluso e Magnani hanno fatto bene. In mezzo al campo si rivede Sensi. In avanti ballottaggi BabacarMatri e DjuricicDi Francesco.

GENOA (4-2-3-1): Radu; Biraschi, Romero, Zukanovic, Criscito; Lerager, Radovanovic; Lazovic, Bessa, Kouamé; Sanabria. In panchina: Jandrei, Vodisek, Gunter, Pezzella, Lakicevic, Pereira, Sturaro, Dalmonte, Veloso, Pandev, Lapadula. Allenatore: Cesare Prandelli

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Rogerio, Ferrari, Peluso, Lirola; Bourabia, Sensi, Locatelli; Berardi, Babacar, Di Francesco In panchina: Pegolo, Satalino, Lemos, Magnani, Dell’Orco, Adjapong, Duncan, Djuricic, Matri, Boga, Brignola, Scamacca. Allenatore: Roberto De Zerbi


Genoa-Sassuolo: precedenti

Sostanziale equilibrio negli 11 precedenti in Serie A tra Genoa e Sassuolo. Il Grifone ha battuto i neroverdi 4 volte, il Sassuolo invece ha vinto 5 volte mentre c’è stato un solo pareggio nei precedenti 11 confronti tra le due formazioni. Tanti i gol segnati: 15 quelli realizzati dai rossoblù, 19 quelli neroverdi. In casa del Genoa invece la musica cambia: 3 vittorie dei padroni di casa, 1 pareggio e una vittoria del Sassuolo, 2 anni fa. Lo scorso anno la sfida terminò con la vittoria del Genoa per 1-0. All’andata i neroverdi hanno vinto contro la formazione allora allenata da Ballardini per 5-3.


Genoa-Sassuolo: arbitro

Sarà Gianluca Manganiello della sezione di Pinerolo a dirigere la sfida tra Genoa e Sassuolo. Insieme al fischietto piemontese gli assistenti Costanzo e Rossi C. Il quarto uomo sarà Volpi. Abisso e Tonolini al Var. Sono 4 i precedenti con il Sassuolo, non particolarmente favorevoli: 1 vittoria, 1 pareggio e 2 sconfitte (l’ultima gara lo 0-3 con la Lazio lo scorso campionato). Sono 4 i precedenti tra Manganiello e il Genoa, 2 in Serie A (una sconfitta e un pareggio) e 2 in Coppa Italia (due vittorie, una  ai supplementari).


Genoa-Sassuolo Streaming: dove vederla in tv

Genoa-Sassuolo sarà trasmessa a partire dalle ore 15 in diretta tv satellitare sulle frequenze di Sky Calcio 1 (canale 251 dello Sky Box), oltre che in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go o, per gli abbonati, su NOW TV. Ecco una lista dei siti per vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.