Connettiti con noi

Calcio Estero

Higuain: «La mia una carriera da pelle d’oca. Non sono stanco di giocare»

Pubblicato

su

Higuain

L’attaccante argentino Higuain ha fatto il punto sulla sua carriera dichiarando di non essersi ancora stancato di giocare

Gonzalo Higuain, attaccante dell’Inter Miami, ai canali ufficiali del club statunitense ha parlato della sua carriera dichiarando di non essersi ancora stancato di giocare.

ARRIVO IN EUROPA – «Avevo 19 anni quando ho conosciuto Roberto Carlos e mi ha accolto con amore e umiltà. Lui, Ronaldo, Beckham, Raul, Van Nistelrooy, Casillas, Helguera, Cannavaro, tutti loro trattarono noi giovani con affetto e con una modestia incredibile e potrei continuare a fare nomi».

CARRIERA – «La verità è che se mi guardo indietro e vedo tutti i giocatori con cui ho potuto giocare, mi viene la pelle d’oca. E ancora non mi sono stancato di giocare. Ronaldinho l’ho affrontato, con Roberto Carlos ci ho giocato insieme, con Dybala ci ho giocato, anche con McKennie sono stato compagno di squadra, condividendo anche solo qualche giorno alla Juventus. Ad oggi vedo alcuni con cui ho giocato che si sono ritirati e penso: “Quanti risultati ho ottenuto in carriera, vero?”. Spero un giorno di rendermene conto».