Infortunio Buffon, salta la sfida con l’Inter

© foto www.imagephotoagency.it

Infortunio Buffon: il portiere è alle prese con un problema al polpaccio. Dopo aver saltato la partita di Champions League, rimane in dubbio anche per l’Inter – 9 dicembre

Niente da fare per Gigi Buffon: il portierone della Juventus non è stato convocato per la sfida contro l’Inter e non ci sarà questa sera all’Allianz Stadium. Il numero uno bianconero assisterà al derby d’Italia dalla tribuna: troppo forte il dolore al polpaccio. Niente da fare dunque per Buffon che dopo aver saltato Olympiacos-Juve, è costretto a dare forfait anche contro l’Inter.

Infortunio Buffon, a rischio per l’Inter- 8 dicembre

La Juventus scenderà in campo sabato sera per sfidare l’Inter. Gigi Buffon ieri non è sceso in campo con il gruppo e ci sono molti dubbi sulla possibilità di vedere il portierone in campo sabato sera all’Allianz Stadium contro i nerazzurri. Oggi potrebbe esserci un provino decisivo per il portiere della Juventus ma le possibilità si assottigliano con il passare delle ore.

Infortunio Buffon, cresce il pessimismo per Juventus-Inter – 7 dicembre, ore 16.25

Gigi Buffon può saltare il match contro l’Inter in programma sabato sera all’Allianz Stadium. Secondo “Premium Sport” aumenta il pessimismo a due giorni dal delicato confronto contro i nerazzurri. Il portiere della Juventus soffre per un problema al polpaccio che gli ha impedito di scendere in campo contro l’Olympiacos e potrebbe essere costretto a saltare anche la sfida con l’Inter.

Infortunio Buffon, niente allenamento: è a rischio anche per Juventus-Inter – 6 dicembre, ore 20.55

Gigi Buffon ha saltato la partita con l’Olympiacos e spera di tornare in tempo per la gara con l’Inter di sabato sera. Il portiere bianconero quest’oggi non si è allenato e resta in dubbio per la gara contro i nerazzurri. Domani verranno fatte delle valutazioni sulle condizioni fisiche del numero uno bianconero. Al momento ci sono delle possibilità per un non recupero.

Infortunio Buffon, è a rischio anche per Juventus-Inter – 6 dicembre, ore 7

Passato l‘Olympiacos, non è passato il dolore. La Juventus ha vinto in Grecia in Champions League senza Buffon, che non ce l’ha fatta a essere in campo. Nel mirino c’è la partita con l’Inter di sabato: anche per il Derby d’Italia Buffon è a forte rischio. Le possibilità che il portiere scenda in campo non sono basse, ma l’impressione è che la scelta venga fatta solamente in extremis da Allegri. Se ne saprà di più a ridosso della gara coi nerazzurri.

Salterà Olympiacos-Juve? Intanto è pronto Szczesny come titolare – 5 dicembre, ore 7.00

Buffon è ancora in forte dubbio per la partita in Grecia contro l’Olympiacos. Il portiere non ha ancora smaltito il dolore al polpaccio destro e dovrebbe rimanere in panchina contro i greci. La sfida decisiva di Champions League sarà giocata dalla Juventus con Szczesny in porta, al ritorno dopo i tre gol subiti a Genova. L’affaticamento si fa sentire per Gigi, che comunque è nella lista dei convocati. Le chance di vederlo in campo sono sempre più basse, ma una minima percentuale di speranza c’è. L’impressione è che Allegri possa scegliere solo nel pomeriggio.

Infortunio Buffon, a rischio per la Champions League

La Juve è alle prese con un problema non di poco conto: l’infortunio di Gigi Buffon. Il portiere bianconero deve fare i conti con un affaticamento al polpaccio destro, che rischia di fargli saltare la decisiva sfida di Champions League contro l’Olympiacos. Una tegola che Allegri non si aspettava alla vigilia di una partita fondamentale per la Juve nella massima competizione europea. Una gara dove molto probabilmente troverà posto dal primo minuto Wojciech Szczęsny, ben poco convincente nelle ultime uscite contro Benevento e Sampdoria. Così Buffon potrà tornare a presidiare la porta bianconera nel derby d’Italia di sabato sera contro l’Inter, decisivo in chiave Scudetto. Per il resto c’è anche Pjanic che preoccupa la Juve. Anche il bosniaco ha un affaticamento muscolare, che rischia di fargli saltare la partita di Atene di domani sera. Nel caso in cui non dovesse giocare è pronto Claudio Marchisio, determinato più che mai a riprendersi il posto da titolare.