Inter-Conte, l’agente: «Chelsea contento di Antonio»

conte
© foto Antonio Conte

Il tecnico ci aveva riprovato per Oriali al Chelsea, in nerazzurro oltre all’amico, troverà pieni poteri. Inter-Conte: nerazzurri pronti a un nuovo assalto. Le parole dell’agente – 4 maggio

Si complica la pista Antonio Conte per l’Inter. I nerazzurri sono alla ricerca del sostituto di Stefano Pioli per la prossima stagione e l’obiettivo numero uno è l’attuale tecnico del Chelsea, ma il suo agente Federico Pastorello sembra chiudere le porte all’ipotesi meneghina: «Preferisco non dire niente: deve decidere Antonio, ha ancora un contratto di due anni con il Chelsea ed il club è molto contento di tenerlo», le parole del procuratore a Sky Sport.

Pioli al capolinea – 1 maggio

CaPiolinea! Il tecnico dell’Inter sembra essere giunto alle ultime fermate della sua avventura sulla panchina nerazzurra. Dopo un grandissimo inizio, Pioli non è riuscito a trovare il bandolo della matassa e il suo destino sembra essere segnato, nonostante le parole di sostegno di Zhang e Ausilio. Conte rimane la prima scelta ma non sarà semplice. Le alternative portano sempre a Simeone, Spalletti e Jardim. Il lavoro di Pioli, nonostante l’ultimo mese, è stato apprezzato e per questo, secondo “La Gazzetta dello Sport” la separazione di fine anno po­trebbe essere seguita dall’offer­ta di guidare il Jiangsu Suning in Cina.

Inter-Conte: i nerazzurri alzano il pressing

L’Inter alza il pressing per Antonio Conte. E’ il tecnico italiano ora al Chelsea il grande sogno di Suning per rilanciare l’Inter. Pioli non ha convinto, troppi risultati altalenanti, e ci sono buone probabilità che lasci il club al termine della stagione. Suning vuole ripartire da un grande nome e Conte ha tutti i requisiti indispensabili per soddisfare le richieste nerazzurre. Secondo “Tuttosport” nonostante le pubbliche dichiarazioni, crescono le speranze di ottenere il sì dall’allenatore. Oriali dovrebbe tornare in nerazzurro e la sua presenza potrebbe favorire il sì di Conte: i due hanno sviluppato un ottimo rapporto in Nazionale e la riorganizzazione generale dell’Inter e i pieni poteri, oltre al grande budget per il mercato, potrebbero essere degli argomenti interessanti che potrebbero attrarre l’ex Juve. Il piano B porta a Simeone mentre sono in netto calo le quotazioni di Spalletti. Inter-Conte: i nerazzurri alzano il pressing.