Inter, ecco quanto vale la qualificazione agli ottavi di Champions League

Inter, ecco quanto vale la qualificazione agli ottavi di Champions League
© foto www.imagephotoagency.it

Qualificazione agli ottavi di Champions League: l’Inter guadagnerebbe fra i 53 e i 57 milioni, oltre che tanti followers sui social.

Nella sfida di questa sera a Wembley c’è molto di più in palio del semplice risultato sportivo, che definirà chi fra Inter e Tottenham farà compagnia al Barcellona nel Gruppo B, con la qualificazione agli ottavi di Champions League. Secondo quanto riporta “La Gazzetta dello Sport”, che cita uno studio di Ernst & Young, il club milanese, che ha già intascato finora 42 milioni di euro dopo le prime 4 gare del girone, guadagnerebbe una cifra fra 53 e 57 milioni. Altri 3 milioni arriverebbero poi dagli incassi, considerato che qualificandosi l’Inter giocherebbe un’altra partita in casa.

Non solo soldì però, perché il passaggio del turno in Champions League sarebbe importante anche dal punto di vista dell’immagine del club. Andare agli ottavi di finale significherebbe infatti accrescere i propri followers sui social network. I nerazzurri sono attualmente al 16° posto fra i club europei con 2,4 milioni di seguaci, ma non c’è dubbio che avanzare alla fase ad eliminazione diretta farebbe schizzare questa cifra su livelli più alti. C’è, infine, il discorso legato agli ascolti. In caso di accesso agli ottavi l’Inter registrerebbe decine di migliaia di spettatori in più.

In caso di vittoria o pareggio a Wembley, l’Inter, che ha 3 punti in classifica in più degli Spurs, sarebbe già certa della qualificazione agli ottavi ancor prima del confronto con il PSV Eindhoven. In caso di sconfitta a Londra i nerazzurri passerebbero comunque il turno se si verificassero due ipotesi: con una sconfitta che mantenesse il vantaggio dello scontro diretto dell’andata e un risultato migliore o uguale agli inglesi nell’ultimo turno, o con una sconfitta che facesse perdere il vantaggio dello scontro diretto e un risultato migliore di quello degli inglesi nell’ultimo turno.

RINNOVO ICARDI, WANDA NARA: «VUOLE RESTARE MA DECIDE L’INTER»