Connettiti con noi

Azzurri

Jorginho, Sarri nel destino: «Lo incrociò a 16 anni nell’Hellas, l’inizio di tutto»

Pubblicato

su

prime pagine

La storia di Jorginho è una di quelle sempre più rare nel calcio: il racconto degli inizi difficili a Verona e l’incontro con Maurizio Sarri

Jorginho è ora sul tetto d’Europa ma ha trascorso anni difficile, soprattutto in Italia. A Sportweek, Riccardo Prisciantelli, direttore sportivo del Verona nel 2007, racconta un curioso aneddotto con Sarri nel destino.
«Non potevamo tesserarlo, pareva quasi un infiltrato. Era l’unico modo per dargli una chance, aveva 16 anni. Durante il periodo natalizio Maurizio Sarri  prende la panchina dell’Hellas per alcune gare. In allenamento incrocia Jorginho. Sarà l’inizio di tutto».