Kalinic delude: mai così male da quando è in Italia!

kalinic milan
© foto www.imagephotoagency.it

Il centravanti del Milan fatica a ingranare. Kalinic non aveva mai iniziato così male dal suo arrivo in Italia

Fischi a San Siro! Gli oltre 50.000 tifosi rossoneri non hanno apprezzato lo 0-0 interno contro il Torino (il Milan non vince in casa dal 20 settembre) e non hanno apprezzato la prova di Nikola Kalinic. Il centravanti ha avuto 2-3 palle gol nitide ma le ha fallite. Il pubblico non ha gradito e al momento del cambio con Cutrone ha fischiato sonoramente il croato. «La frattura con San Siro è ricomponibile – ha detto Montella dopo la gara – Nikola è un ragazzo altruista e poi un attaccante ha il privilegio di avere la via più facile per risolvere i problemi: basta far gol. Senz’altro sarà più facile e veloce per lui rispetto a quanto è stato per Montolivo».

Il giocatore dopo la gara ha twittato, chiedendo ai tifosi di continuare a sostenerlo e a sostenere il Milan («Tifosi rossoneri non smettete di sostenerci. Uno stadio come quello di oggi merita grandi soddisfazioni. Voglio e posso dare di più: per il mister, per la società, per i compagni e soprattutto per voi») ma i numeri sono impietosi. Come riporta “La Gazzetta dello Sport” infatti, Kalinic ha segnato solo 3 gol in campionato. In due anni alla Fiorentina non aveva mai segnato così poco dopo 12 presenze.