L’agenzia statale cinese sul Manchester City: «Irrispettosi e arroganti»

L’agenzia statale cinese sul Manchester City: «Irrispettosi e arroganti»
© foto www.imagephotoagency.it

L’atteggiamento tenuto dal Manchester City nella tournée in Asia non è piaciuto all’Agenzia Nuova Cina: nel mirino anche Guardiola

Probabilmente il prossimo anno il Manchester City farà a meno di partecipare alla tournèe asiatica appena conclusa e che ha visto la partecipazione di Newcastle, West Ham e Wolverhampton.

Battuta in finale dai Wolves ai calci di rigore, la squadra di Guardiola ha ricevuto anche pesanti critiche da parte dell’Agenzia Nuova Cina, Xinhua, la quale ha classificato come “irrispettoso e arrogante” l’atteggiamento tenuto dal Manchester City durante il soggiorno nel paese asiatico. Il motivo? Il rifiuto di Guardiola di parlare con i tifosi dopo la partita con il West Ham. Un atteggiamento che ha mandato su tutte le furie i cinesi.