Lazio, Lazzari: «Puntiamo alla Champions. L’infortunio? Giocherò col tutore»

Lazio, Lazzari: «Puntiamo alla Champions. L’infortunio? Giocherò col tutore»
© foto www.imagephotoagency.it

Il nuovo esterno della Lazio, Manuel Lazzari, ha commentato il suo arrivo in biancoceleste nel corso della conferenza stampa odierna 

Nella sala stampa di Formello, il nuovo esterno della Lazio, Manuel Lazzari, si è presentato in conferenza stampa davanti ai giornalisti presenti. Ecco le parole del biancoceleste riprese dal profilo Twitter ufficiale del club: «Domenica scorsa ho subito una bella botta ma mi sono operato immediatamente, il recupero è stato rapido, mi era già capitato di giocare con il tutore, sono a disposizione» 

Passare dalla Spal ad un grande club come questo per me è un grande salto, farò di tutto per farmi trovare pronto, non vedo l’ora di iniziare. I miei occhi brillavano quando sentivo parlare della Lazio, come ho sentito che c’era la possibilità non c’ho pensato due volte e l’ho comunicato sia alla Spal che al mio agente»

«Questa squadra ha vinto la Coppa Italia e ha partecipato all’Europa League, quest’anno puntiamo alla Champions League, la rosa prevede due uomini per ruolo che potrebbero essere titolari in ogni squadra. Non ho avuto grandi problemi di ambientamento tattico ma i ritmi sono altissimi, i compagni mi hanno integrato subito bene nello spogliatoio. Proverò a segnare di più!». 

«Due anni fa mi ero rotto lo scafoide della mano sinistra, ma non avevo avuto grandi problemi nel giocare. Gli stimoli non mancano con compagni di questo livello, bisogna stare al passo, per me è un sogno essere qui, voglio farmi trovare pronto. Le prime ore dopo il problema alla mano sono state brutte, il derby della Capitale è il più bello che c’è in Italia, ogni giocatore vuole esserci. Sono timido ma i compagni sono tutti speciali, inevitabilmente parlo molto con Acerbi, Immobile e Cataldi».