Connettiti con noi

News

Marilungo: «Empoli sfortunato, aspetteremo tempi migliori»

Pubblicato

su

Continua l’astinenza degli attaccanti dell’Empoli, tra cui Guido Marilungo che però dopo la sconfitta di Roma vuole solo guardare avanti

Guido Marilungo è deluso. L’Empoli ha perso due a zero con la Lazio a Roma e Marilungo a fine match ha affermato: «Dispiace perché se nel primo tempo ci fossimo comportati come nella ripresa allora saremmo venuti via con un risultato diverse. Una cosa così ci deve servire da lezione, noi dobbiamo migliorare giocando ai nostri ritmi a prescindere dall’avversario. Oggi siamo anche stati sfortunati, due tiri su tre di Pucciarelli sarebbero entrati in qualsiasi altra partita Aspetteremo tempi migliori e un po’ di buona sorte in più».

LAZIO VS. EMPOLI: PARLA MARILUNGO – «Il calcio è così, se hai occasioni e non e fai gol si parla di attaccanti che non segnano e squadra poco concreta. Con il nuovo assetto mi sono trovato bene, i miei compagni giocano da tanto tempo insieme, l’Empoli gioca quasi a memoria. Io sto imparando i movimenti e grazie ai consigli dei compagni posso farlo anche nel minor tempo possibile. Fisicamente sto bene e mi alleno sempre per essere al meglio, penso che ci sarà spazio per tutti. Figuriamoci che oggi Maccarone è rimasto novanta minuti in panchina. Juventus? Fa sempre piacere giocare contro tutti quei campioni. Speriamo di fare una bella gara, perché senza dubbio sarà una gran sfida» ha detto Marilungo ai microfoni di Radio Lady alla fine della partita tra la Lazio e l’Empoli.