Montella, ‘Diavolo’ di un mese: 7 partite per riprendersi il Milan

montella milan
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan attende risposte da Vincenzo Montella. Le prossime 7 partite saranno fondamentali per l’allenatore rossonero

Petkovic, Paulo Sousa, Mazzarri, Tuchel e Gennaro Gattuso sono in attesa, pronti a ‘gufare’ Vincenzo Montella e gli altri candidati alla panchina del Milan. L’aeroplanino, apparso nervoso dopo il ko nel derby contro l’Inter, ha un mese di tempo per convincere la dirigenza milanista e anche una parte dei tifosi rossoneri che lo vorrebbe lontano dalla panchina del Milan, a puntare su di lui almeno fino al termine della stagione. Andare in Champions League è il mantra del Milan e i rossoneri dovranno iniziare a cambiare marcia per centrare l’obiettivo.

Il Milan ha perso 4 partite su 8 (il 50% delle gare, la media è facile) e con questa media punti, come sottolineato dallo stesso Fassone dopo Inter-Milan, la Champions resterà solo un miraggio. Il Milan ha anche l’Europa League per raggiungere la Champions League ma non sarà semplice. Il prossimo mese potrebbe essere importante per Montella. L’allenatore ha 7 sfide per provare a svoltare e per provare a dare un’identità ben definita alla sua squadra. Non è sicuramente da sottovalutare il doppio impegno con l’Aek Atene che potrebbe spianare con largo anticipo il cammino dei rossoneri verso l’accesso ai sedicesimi di finale. Genoa, Chievo, Juventus, Sassuolo e Napoli (solo la prima e la terza partita si disputeranno a San Siro) e nel mezzo il doppio confronto con l’Aek diranno tutto su Montella. Il Milan è in attesa di risposte. A riferirlo è “Il Corriere dello Sport“.