Napoli, l’attacco del fratello di Insigne a mister Ancelotti

Napoli, l’attacco del fratello di Insigne a mister Ancelotti
© foto www.imagephotoagency.it

Già in passato era capitato che la famiglia di Lorenzo Insigne scendesse in campo per difendere l’azzurro

La polemica è montata immediatamente e non sarebbe potuto essere altrimenti. L’esclusione di Lorenzo Insigne dalla gara di mercoledì contro il Genk ha fatto parlare e non poco a maggior ragione dopo lo 0-0 maturato in Belgio senza la possibilità che il capitano azzurro potesse entrare in campo vista la tribuna.

Mister Ancelotti, e il ds Giuntoli, prima della gara hanno parlato di scelta puramente tecnica, nessun caso quindi. Non tutti però la pensano così: nella giornata di ieri infatti il fratello di Lorenzo, Antonio, si è sfogato con un commento sui social (prontamente cancellato poco dopo): «Nemmeno le palle di dire la verità. Un gol e un assist ogni 63 minuti, giusto è poco brillante». Dal giocatore e dal suo staff filtra invece ottimismo, soprattutto dopo il lungo colloqui con mister Ancelotti.