Napoli-Torino streaming e probabili formazioni: dove vederla

Convocati Brescia Napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Napoli-Torino: i partenopei di Gattuso sfidano i granata di Longo nell’anticipo serale del sabato della 26ª giornata di Serie A

Nonostante l’emergenza Coronavirus, la Serie A riparte con la 26ª giornata che vedrà 5 partite a porte chiuse. Fra queste non c’è Napoli-Torino, sfida che mette di fronte nell’anticipo serale del sabato i partenopei di Gennaro Gattuso e i granata di Moreno Longo, in un confronto con il pubblico regolarmente presente sugli spalti. In palio punti importanti per la zona europea e la lotta salvezza. I campani sono attualmente sesti con 36 punti assieme al Milan, mentre i piemontesi si trovano al 14° posto a quota 27, assieme all’Udinese, e hanno un vantaggio di 5 lunghezze sulla zona retrocessione. Napoli-Torino: la partita si giocherà sabato 29 febbraio 2020 nello scenario dello Stadio San Paolo di Napoli, con fischio d’inizio alle ore 20.45.

Napoli-Torino sarà trasmessa in esclusiva in diretta streaming da DAZN. Gli abbonati potranno seguire la partita in diretta streaming sul pc collegandosi al sito ufficiale della piattaforma, oppure su smartphone e tablet attraverso l’app DAZN, scaricabile su tutti i device iOS e Android.

Sarà possibile anche seguire Napoli-Torino sulle moderne smart tv compatibili con l’applicazione o collegando al proprio televisore una console Xbox o PlayStation 4 o un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. La telecronaca di Napoli-Torino su DAZN sarà affidata a Pierluigi Pardo, che sarà affiancato da Simone Tiribocchi al commento tecnico.


Napoli-Torino, info e dove vederla

Competizione: Serie A 2019/2020
Quando: Sabato 29 febbraio 2020
Fischio d’inizio: ore 20.45
Stadio: Stadio San Paolo (Napoli)
Dove vederla in streaming: Segui live Napoli-Torino solo su DAZN
Arbitro: Maurizio Mariani di Aprilia


Le probabili formazioni

NAPOLI – Gattuso potrebbe rilanciare Milik dal 1′ al centro del tridente offensivo con Callejón e Insigne. A centrocampo Demme sarà il playmaker, con Fabian Ruiz e Zielinski ad agire da mezzali, anche se scalpitano Lobotka ed Elmas. In difesa, davanti al portiere Ospina, è probabile un nuovo forfait di Koulibaly per fastidi muscolari. In questo caso sarà nuovamente Maksimovic ad affiancare al centro Manolas, con Di Lorenzo e Mario Rui che dovrebbero essere i due terzini. Ai box Mertens, per la contusione alla caviglia riportata contro il Barcellona, e Malcuit.

TORINO – Longo pensa a un 3-5-1-1 e avrà a disposizione l’intera rosa granata. In difesa, linea a tre Izzo-N’Koulou-Lyanco davanti al portiere Sirigu. A centrocampo De Silvestri e Ansaldi presidieranno le due fasce, mentre in mezzo potrebbe rivedersi Baselli assieme a Lukic e Rincon, visti i problemi di lombalgia accusati da Berenguer. Davanti Verdi sulla trequarti alle spalle del centravanti Belotti. L’alternativa è il 3-4-3, con l’inserimento di uno fra Zaza ed Edera e l’avanzamento di Verdi.

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme, Zielinski; Callejón, Milik, Insigne. All. Gattuso

TORINO (3-5-1-1): Sirigu; Izzo, N’Koulou, Lyanco; De Silvestri, Lukic, Rincon, Baselli, Ansaldi; Verdi; Belotti. All. Longo


Leggi anche: GUIDA TV: TUTTE LE PARTITE IN PROGRAMMA