Palermo-Empoli 2-1: pagelle e tabellino

nestorovski palermo
© foto www.imagephotoagency.it

Palermo-Empoli, Serie A 2016/2017, 38ª giornata: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Lacrime amare per i giocatori dell’Empoli: i toscani hanno perso per 2 a 1 contro il già retrocesso Palermo, ‘regalando’ la salvezza al Crotone, vittorioso in casa contro la Lazio. Brutto l’atteggiamento dei toscani che non hanno mai inciso e che non sono riusciti ad alzare il ritmo della partita, facendo il gioco del Palermo che ha controllato senza grossi patemi d’animo e alla prima occasione ha colpito. L’Empoli torna in Serie B, onore al Palermo che ha onorato la sfida e il campionato fino all’ultimo.

PALERMO-EMPOLI: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Palermo-Empoli 2-1: pagelle e tabellino

MARCATORI: 31′ st Nestorovski, 39′ st Bruno Henrique (P); 42′ Krunic (E)

PALERMO (3-5-1-1): Fulignati 7; Cionek 6, Gonzalez 6,5, Goldaniga 6; Rispoli 6,5, Ruggiero 5,5 (15′ st Bruno Henrique 7), Jajalo 6 (29′ st Balogh S.v.), Chochev 6, Aleesami 6; Diamanti 6 (37’st Lo Faso S.v.); Nestorovski 6,5. In panchina: Posavec, Marson, Trajkovski, Silva, Sallai, Sunjic, Giuliano, Morganella. Allenatore: Diego Bortoluzzi.

EMPOLI (4-3-1-2): Pelagotti 6; Laurini 5,5, Bellusci 4,5, Costa 5, Pasqual 6; Krunic 6, Diousse 4,5, Croce 5,5; Zajc 5,5 (15′ st Pucciarelli 5,5); Maccarone 4,5 (12′ st Marilungo 5), Thiam 5. In panchina: Pugliesi, Meli, Zambelli, Dimarco, Mauri, Mchedlidze, Veseli, Barba, Cosic, Tello. Allenatore: Giovanni Martusciello.

ARBITRO: Rizzoli della sezione di Bologna

NOTE: AMMONITI: Alesaami, Diamanti, Chochev (P); Bellusci, Dioussè, Laurini, Costa (E)

PALERMO – IL MIGLIORE

FULIGNATI 7 – Un paio di interventi importanti nel primo tempo, in particolare decisivo su Krunic e Zajc. Non impeccabile sul gol dell’Empoli: è messo fuori causa dalla sponda di Thiam sul secondo palo. La sua comunque resta un’ottima prestazione.

PALERMO – IL PEGGIORE

RUGGIERO 5,5 – Era all’esordio da titolare questo giovanissimo centrocampista del Palermo, classe 2000. Paga lo scotto dell’emozione. Non riesce a imporsi. Timido, soprattutto all’inizio, non lascia il segno ma ci sarà tempo per rifarsi.

EMPOLI – IL MIGLIORE

KRUNIC 6 – Uno dei pochi a crederci. Uno dei più vivi insieme a Zajc e Pasqual tra primo e secondo tempo. Crea spazio con il suo movimento e mette in apprensione la difesa siciliana. Il suo gol, purtroppo per lui, è inutile.

EMPOLI – IL PEGGIORE

MACCARONE 4,5 – Avrebbe dovuto trascinare l’Empoli ma non ci riesce. Spreca una grandissima opportunità sullo 0-0, mettendo al centro un pallone invece di calciare a rete da posizione molto favorevole.

Palermo-Empoli: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Un Empoli troppo brutto per essere vero. I toscani, come nel primo tempo, non riescono a velocizzare la manovra e finiscono con l’essere vittima delle proprie insicurezze, arrivando a subire 2 gol in meno di 10 minuti. A nulla è servito il gol nel finale di Krunic. I toscani, come nel corso della stagione, hanno evidenziato un chiaro problema a far gol, uno dei grossi problemi dell’Empoli che ha impedito ai toscani di raggiungere la salvezza.

45’+4 – Triplice fischio di Rizzoli: il Palermo batte l’Empoli per 2 a 1 e condanna l’Empoli al ritorno in Serie B dopo 2 anni consecutivi di A. Salvo il Crotone.

45’+2 – Ammonito Chochev per un fallo su Croce.

45′ – Saranno 4 i minuti di recupero.

45′ – L’Empoli attacca a testa bassa ma non riesce a passare.

43′ – Colpo di testa di Bellusci, palla fuori di poco.

42′ – L’Empoli riapre la sfida: ponte di Thiam per il colpo di testa di Krunic. 2-1.

39′ – Raddoppio del Palermo, Bruno Henrique ruba palla a Dioussè e beffa Fulignati con un pallonetto.

37′ – Terzo cambio per il Palermo: out Diamanti, dentro Lo Faso.

33′ – Pelagotti salva l’Empoli con un miracolo su Nestorovski.

31′ – Gol del Palermo: cross di Rispoli, Nestorovski anticipa Bellusci e di testa fa 1 a 0.

29′ – Out Jajalo, dentro Balogh.

28′ – Cross di Laurini, deviazione di Thiam ma palla fuori.

24′ Ammonito Diamanti per un fallo a centrocampo.

23′ – L’Empoli sfiora il pari con un tiro a incrociare di Krunic che scheggia il palo.

22′ – Dura entrata di Costa su Diamanti: ammonito.

21′ – Tunnel di Diamanti su Laurini che lo stende: giallo per il 2 dell’Empoli.

20′ – Tris del Crotone sulla Lazio. Doppietta per Nalini.

19′ – Bruno Henrique per poco non arriva sul pallone messo in mezzo da Diamanti e non riesce a ribadire in rete.

15′ – Cambio per l’Empoli: in Pucciarelli, out Zajc. Cambio anche per il Palermo: dentro Bruno Henrique, fuori Ruggiero.

12′ – Primo cambio per l’Empoli: out Maccarone, dentro Marilungo.

12′ – Doppia grande occasione per l’Empoli: prima Maccarone mette il pallone in mezzo invece di calciare, dopo Thiam anticipa tutti a pochi passi dalla porta ma Fulignati si salva con un gran riflesso.

11′ – Bellusci strozza troppo la conclusione, la difesa del Palermo allontana il pericolo.

9′ – Rischia il secondo giallo Dioussè, per un’entrata da dietro su Diamanti.

6′ – Conclusione di Rispoli ribattuta da Pasqual.

4′ – Ammonito Dioussè per un’entrata dura su Ruggiero.

1′ – Inizia il secondo tempo di Palermo-Empoli. Si riparte con gli stessi 22 del primo tempo e sul punteggio di 0-0.

SINTESI PRIMO TEMPO – Brutto primo tempo al Barbera tra Palermo ed Empoli. Un buon inizio dei rosanero che poi si sono chiusi in difesa, impedendo all’Empoli di trovare dei varchi. I toscani hanno avuto in mano il pallino del gioco e hanno creato un paio di circostanze favorevoli con Zjac e Krunic ma hanno fatto fatica a sfondare complice un possesso palla sterile e a bassa velocità e intensità. Ansia e paura tra i giocatori dell’Empoli, con la vittoria del Crotone, attualmente, sarebbero retrocessi in Serie B.

45′ – Duplice fischio di Rizzoli. Finisce il primo tempo sul punteggio di 0-0.

42′ – CrotoneLazio ancora sul 2-1. Laziali in 10 per l’espulsione di Bastos (doppia ammonizione).

39′ – Bello scambio tra Maccarone e Zajc: quest’ultimo si allunga la palla ma il pallone impatta sul corpo del giocatore che controlla e rientra verso il centro ma sbaglia ampiamente la conclusione.

38′ – Ammonito Bellusci per proteste.

36′ – Calcio di punizione da posizione invitante per l’Empoli: gran calcio di Zajc e splendido intervento di Fulignati che salva i suoi.

33′ – Colpo di testa di Bellusci su azione d’angolo, palla alta.

31′ – Cross di Rispoli, palla che si perde sul fondo.

27′ – Cambia il risultato allo Scida: Crotone 2 Lazio 1. Gol di Immobile su rigore.

26′ – Grande occasione per l’Empoli: azione personale di Krunic che ha sfruttato un’altra iniziativa personale di Costa per calciare in porta col mancino, bravo Fulignati a respingere.

22′ – Raddoppio del Crotone: in gol bomber Falcinelli.

20 – L’Empoli gira la palla ma non trova varchi. Il Palermo si difende con ordine.

14′ – Vantaggio del Crotone con Nolini. In questo momento: Crotone salvo, Empoli in B.

14′ – Azione manovrata dell’Empoli che porta Pasqual al cross ma il traversone, pericoloso, del terzino viene mandato in angolo da Gonzalez. Nulla di fatto dalla bandierina.

11′ – Pallonetto di Nestorovski, Pelagotti controlla.

11′ – Trattenuta di Alesaami su Krunic: arriva il primo giallo del match.

8′ – Ancora Thiam, taglia dietro la difesa rosanero, ma calcia alto da buona posizione.

5′- Taglio di Thiam su imbucata di Dioussè ma l’attaccante colpisce col malleolo e spreca una ghiotta occasione.

1′ – E’ iniziata la partita, è iniziata PalermoEmpoli, sfida decisiva per la salvezza: dal Barbera dipenderanno anche e soprattutto le sorti del Crotone. Prima del fischio di Rizzoli è stato osservato, come negli altri campi, un minuto di silenzio per Stefano Farina, ex arbitro deceduto di recente.

Le squadre stanno entrando in campo. Tra pochi minuti l’inizio della sfida del Barbera.

Si avvicina il fischio d’inizio di PalermoEmpoli, gara decisiva per la salvezza dei toscani che hanno un punto in più rispetto al Crotone, impegnato con la Lazio allo Scida. Tra pochi minuti al via la diretta live con tutti gli aggiornamenti su Palermo-Empoli.

Diretta live dalle ore 20.45

Palermo-Empoli: formazioni ufficiali

Nel club rosanero assenti Pezzella (impegnato con l’Under 20), e gli infortunati Rajkovic, Embalo, Vitiello e Gazzi. Diverse assenze anche per Martusciello che dovrà fare a meno dell’indisponibile Skorupski e degli squalificati Buchel ed El Kaddouri. Polemiche prima della sfida, tra Crotone, Palermo ed Empoli a causa del discorso legato al famoso ‘paracadute‘. Il Palermo scende in campo con il 3-5-1-1 con il giovane Ruggiero in campo dal 1′ minuto. In avanti Diamanti a supporto di Nestorovski. Martusciello sceglie il consueto 4-3-1-2 con Pelagotti tra i pali, Maccarone e Thiam in avanti con Zajc alle loro spalle.

PALERMO (3-5-1-1): Fulignati; Cionek, Gonzalez, Goldaniga; Rispoli (cap.), Ruggiero, Jajalo, Chochev, Aleesami; Diamanti; Nestorovski. A disposizione: Posavec, Marson, Trajkovski, Silva, Sallai, Balogh, B. Henrique, Sunjic, Giuliano, Morganella, Lo Faso. Allenatore: Diego Bortoluzzi.

EMPOLI (4-3-1-2): Pelagotti; Laurini, Bellusci, Costa, Pasqual; Krunic, Diousse, Croce; Zajc; Maccarone (cap.), Thiam. A disposizione: Pugliesi, Meli, Zambelli, Dimarco, Mauri, Mchedlidze, Veseli, Barba, Pucciarelli, Cosic, Tello, Marilungo. Allenatore: Giovanni Martusciello.

ARBITRO: Rizzoli della sezione di Bologna

Palermo-Empoli: probabili formazioni e pre-partita

Bortoluzzi privo di numerosi elementi: oltre Pezzella (impegnato con l’Under 20), out gli infortunati Rajkovic, Embalo, Vitiello e Gazzi. Ballottaggio a centrocampo tra Jajalo ed il giovane Ruggiero, mentre in attacco confermato Diamanti al fianco di Nestorovski. Assenze pesanti anche per Martusciello: indisponibili Skorupski e gli squalificati Buchel ed El Kaddouri. Dubbio in attacco per il tecnico degli azzurri: Pucciarelli e Mchedlidze si giocano il posto da titolare al fianco di Thiam.

PALERMO (3-5-1-1) – Fulignati; Cionek, Goldaniga, Gonzalez; Rispoli, Bruno Henrique, Jajalo, Chochev, Aleesami; Diamanti; Nestorovski. In panchina: Posavec, Marson, Andelkovic; Sunjic, Morganella, Giuliano, Ruggiero, Balogh, Trajkovski, Lo Faso, Silva, Sallai. Allenatore: Bortoluzzi
EMPOLI (4-3-1-2) – Pelagotti; Laurini, Bellusci, Costa, Pasqual; Tello, Dioussé, Croce; Krunic; Thiam, Pucciarelli. In panchina: Pugliesi, Cosic, Dimarco, Zambelli, Barba, Veseli, Mauri, Zajc, Jakupovic, Mchedlidze, Marilungo, Maccarone. Allenatore: Martusciello

ARBITRO: Rizzoli della sezione di Bologna

Diego Bertoluzzi, allenatore del Palermo, ha parlato così alla vigilia del match: «Le polemiche? La nostra professionalità non è in dubbio. Dobbiamo difendere la piccola striscia positiva che abbiamo fatto in casa: un piccolo risultato che conta, sia per me che per i giocatori. Le voci sul paracadute, sulla presunta irregolarità del campionato ci hanno infastidito ma noi pensiamo solo a chiudere bene il campionato.Non mi aspettavo di perdere a Pescara. Ho ricordato a tutti che è una partita delicata, avremo molti occhi si di noi e dobbiamo dare il 100%. Futuro? Non ho parlato con nessuno, è un discorso che non ho mai affrontato e quindi non so niente. Ero abbastanza realista: speravo nel risultato clamoroso, ma questa idea è durata poco. C’è rammarico in tutti i componenti della società, questo è abbastanza logico».

Nessuna dichiarazione per Martusciello che nelle ultime ore è stato accostato alla panchina dell’Inter (come vice di Spalletti) ma ha smentito a “Sky Sport”: «Sono onorato, ma se avessi voluto far parte dello staff di Spalletti lo avrei fatto in passato, ora sono un allenatore di Serie A e non voglio fare passi indietro».

Palermo-Empoli: i precedenti del match

Sono 5 i precedenti in Serie A, giocati in terra siciliana, tra Palermo ed Empoli. Regna un sostanziale equilibrio tra le parti: il Palermo è riuscito a imporsi una sola volta, il 27 febbraio del 2008, vincendo per 2 a 0. Due invece i pareggi, due le vittorie dei toscani, l’ultima lo scorso anno. Sono 4 le reti realizzate dal Palermo, 4 anche quelle segnate dalla formazione toscana.

Palermo-Empoli: l’arbitro del match

Sarà Nicola Rizzoli ad arbitrare l’incontro tra Palermo ed Empoli. Potrebbe essere l’ultima partita di una grande carriera per l’arbitro che però potrebbe chiedere e ottenere la deroga per continuare ad arbitrare. Rizzoli ha diretto l’Empoli in due occasioni quest’anno: Empoli-Cagliari 2-0, ed Empoli-Lazio 1-2. Una sola direzione con il Palermo: lo scorso 5 marzo, a Torino, quando i rosanero furono sconfitti per 3 a 1.

Palermo-Empoli Streaming: dove vederla in tv

La partita sarà trasmessa dalle ore 20.45 sulle frequenze satellitari di Sky Sport, per la precisione sul canale Sky Sport 1 (anche in HD). Non è tutto, perché Palermo-Empoli andrà in onda anche in streaming per piattaforme iOs, Android e Windows Mobile per pc, smartphone e tablet tramite le app Serie A TIM TVSky Go. Ecco inoltre la lista dei siti aggiornati su cui è possibile vedere il calcio streaming: Diretta Streaming Calcio. Qui invece potete trovare tutte le informazioni sul sito di streaming calcio RojadirectaRojadirecta. La gara potrà essere comunque seguita anche da chi non è dotato di tv o connessione ad internet anche tramite le frequenze radiofoniche di Radio Rai.