Playoff Serie B, Verona-Perugia 4-1: pagelle e tabellino

alessandro nesta
© foto www.imagephotoagency.it

Verona-Perugia, primo turno playoff Serie B 2018-2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Il Verona di Aglietti conquista le semifinali battendo per quattro a uno il Perugia di Nesta nella serata del Bentegodi. Risultato decisamente ingiusto per il Perugia che ha giocato 90 minuti di grande intensità e più di un’ora in dieci contro undici per via dell’espulsione generosa di Kouan. Grande partita di Pazzini e Di Carmine che con tre gol in due hanno deciso la gara; non basta al Perugia il calcio di rigore realizzato da Vido.


Verona-Perugia 4-1: pagelle e tabellino

MARCATORI: 41′ pt Samuel Di Carmine, 43′ st Luca Vido, 10′ pts Alan Empereur, 13′ e 15′ sts Giampaolo Pazzini

HELLAS VERONA (4-3-3): Silvestri 6; Faraoni 6.5, Dawidowicz 5.5, Empereur 6.5, Vitale 6; Henderson 5, Gustafson 6, Zaccagni 7 (40′ st Colombatto 6); Matos 6 (27′ st Lee 6.5), Di Carmine 7 (36′ st Pazzini 7.5), Laribi 5.5(15′ sts Tupta sv). A disposizione: Ferrari, Berardi, Munari, Marrone, Balkovec, Danzi, Bianchetti. Allenatore: Aglietti.

PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel 7; Rosi 5.5, Gyomber 6, El Yamiq 5.5, Falasco 5.5(14′ st Mazzocchi 6); Kouan 5, Carraro 5.5, Dragomir 5.5 (5′ st Falzerano 6); Verre 6.5 (1′ sts Ranocchia 6); Sadiq 6.5(27′ st Han 6), Vido 6.5. A disposizione: Bizzarri, Perilli, Felicioli, Bianco, Sgarbi, Pavlovic, Cremonesi, Moscati. Allenatore: Nesta.

ARBITRO: Ivano Pezzuto della sezione di Lecce

NOTE: AMMONITI: Dragomir, Faraoni, Empereur, Kouan, Laribi, Verre, Rosi ESPULSI: Kouan

HELLAS VERONA – IL MIGLIORE

PAZZINI 7.5: Grande prestazione di Giampaolo Pazzini che entra per un ottimo Di Carmine a fine secondo tempo e ne raccoglie l’eredità segnando una doppietta che vale la semifinale. Gioca mezzora di grande intensità e crea più occasioni nei suoi trenta minuti di qualunque altro attaccante delle due squadre.

HELLAS VERONA – IL PEGGIORE

HENDERSON 5: Gioca una partita con alti e bassi ma soffre molto le percussioni di Vido e Kouan. Alla fine del secondo tempo commette un’ingenuità e butta giù in area lo stesso Vido causando il rigore che riapre virtualmente la partita. Molto stanco gioca i due tempi supplementari affidandosi per lo più sui compagni di reparto.

PERUGIA – IL MIGLIORE

GABRIEL 7: IL portiere ex Milan gioca una partita sontuosa salvando più volte la propria squadra dalla sconfitta nei 90 minuti regolamentari. Al quarto e settimo minuto del secondo tempo salva su una doppia conclusione di DI Carmine tenendo a galla il risultato, a fine secondo tempo salva su un tiro fulmineo di Lee e porta la sua squadra ai supplementari grazie ad una parata incredibile su Pazzini. Incolpevole su tutti e quattro i gol.

PERUGIA – IL PEGGIORE

KOUAN 5: Gioca una partita a tratti buona dopo il trentesimo del primo tempo, quando raccoglie il coraggio e prova un interessante coast to coast che culminerà con un diagonale a fil di palo. Prende un giallo non necessario durante il primo tempo; all’ora di gioco ne riceve un secondo (anche se generoso) e lascia la sua squadra in dieci per il resto della gara.


Verona-Perugia: diretta live

SINTESI SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARE – Risultato ingiusto per il Perugia che subisce il doppio colpo di Pazzini a fine secondo tempo supplementare e crolla per la stanchezza. Il Verona amministra bene e conquista la semifinale contro il Pescara.

120′ – FISCHIO FINALE!

120′ – Ultimo cambio per la squadra di Aglietti, fuori Laribi e dentro Tupta

120′ – GOL DEL VERONA! Risultato pesante per il Perugia che subisce anche il quarto gol da Pazzini. Parata di Gabriel sul primo tiro e tap-in del 4 a 1.

118′ – GOL DEL VERONA! Cross di Lee e difesa del Perugia completamente immobile: ne approfitta Pazzini che con un colpo di testa infila Gabriel e porta i gialloblu in semifinale

111′ – Crampi per Faraoni e gioco fermo. A dieci minuti dalla fine il Verona sceglie il possesso palla e addormenta la partita

108′ – Ammonito Rosi: intervento in ritardo del terzino, il pestone gli costa il giallo

106′ – Spinge subito sull’acceleratore l’Hellas: traversone di Lee per Pazzini e palla in corner

105′ – Le squadre rientrano in campo, il Perugia ha sostituito Verre con Ranocchia

SINTESI PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE – Rientra in campo con convinzione il Perugia, che subisce però subito il tentativo di Pazzini. Partita equilibrata sbloccata al centesimo minuto da Empereur con una gran botta da fuori. Ora la squadra di Nesta ha bisogno di due gol per passare il turno.

105′ – FINE PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE

104′ –  Ammonito Verre: entrata in ritardo su Dawidowicz, giusto il giallo

100′ – GOL DEL VERONA! Empereur riceve palla da schema su calcio d’angolo e piazza all’incrocio il pallone del 2 a 1! Ora è tutto in discesa per il Verona

99′ – Ammonito Laribi: simulazione netta dell’attaccante, giusta la chiamata dell’arbitro che era vicinissimo

97′ – Continua a spingere il Perugia, che tra Han e Vido sta dimostrando di avere grande qualità davanti

92′ – Subito Pazzini! Girata su bel cross nato da un calcio di punizione, palla fuori di poco

90′ – Inizia il primo tempo supplementare, ad entrambe le squadre sarà concesso un quarto cambio. Basta il pari al Verona per qualificarsi alle semifinali

SINTESI SECONDO TEMPO – Ci prova con più convinzione il Perugia nel secondo tempo: Nesta decide di allungare la squadra per trovare più occasioni e si lascia volontariamente scoperto subendo qualche ripartenza. Partita equilibrata fino alla dubbia espulsione di Kouan, poi il Verona amministra facendo correre pallone, avversari e cronometro. Il Perugia però non si arrende e a due minuti dalla fine, in dieci, trova con Vido un calcio di rigore che vale l’uno a uno e i tempi supplementari.

90’+6 – FINE SECONDO TEMPO

90’+4 – Incredibile Gabriel! Monumentale il portiere del Perugia che salva tutto a due minuti della fine con una parata incredibile su colpo di tacco da mezzo metro di Pazzini!

90′ – Sei minuti di recupero concessi da Pezzuto

88′ – GOL DEL PERUGIA! Pallone da una parte e portiere dall’altra. Vido realizza il rigore e fa 1 a 1!

87′ – Calcio di rigore per il Perugia! Intervento folle di Henderson su Vido!

86′ – Ancora Verona! Tiro fulmineo di Lee e parata sontuosa di Gabriel

85′ – Terzo cambio anche per il Verona: fuori un ottimo Zaccagni e dentro Colombatto

83′ – Continua a provarci il Perugia, ma il Verona chiude bene e non lascia spazi

81′ – Secondo cambio per Aglietti: esce l’autore del gol Di Carmine ed entra il numero 11 Pazzini

76′ – Buon break del Perugia che prova a reagire e ottiene un calcio d’angolo. Sembra entrato bene in gara Han

72′ – Doppio cambio: il Verona cambia Matos per Lee, il Perugia fa uscire l’infortunato Sadiq per Han

68′ – Battuta di Verre direttamente sulla barriera, il Verona spazza in fallo laterale

67′ – Sotto di un gol e di un uomo non smette di crederci la squadra di Nesta, che ottiene un’interessante punizione ad un metro dall’area di rigore dei gialloblu

64′ – Espluso Kouan: si mette male per il Perugia, doppio giallo per Kouan e umbri in dieci. Per Pezzuto non è necessario un controllo Var

59′ – Secondo cambio per la squadra di Nesta, esce Falasco ed entra Mazzocchi. Partita non buona quella del terzino

57′ – Primo squillo per il Perugia in questo secondo tempo: ottimo conclusione al volo di Vido su palla lunga, fuori di un metro

52′ – Ancora il duo Zaccagni-Di Carmine! Il centrocampista cambia passo e con l’esterno mette Di Carmine a tu per tu con Gabriel. Miracolo del portiere ex Milan.

50′ – Primo cambio per il Perugia, esce l’ammonito Dragomir ed entra Falzerano

49′ – Occasione per il Verona! Di Carmine smarca con un colpo di tacco Zaccagni che tenta il tiro da fuori, una deviazione rende difficile la parata per Gabriel che riesce a metterci una pezza

45′ – Inizia il secondo tempo, niente cambi per le due squadre

SINTESI PRIMO TEMPO – Partita lenta nei primi 30 minuti quella tra Verona e Perugia, complice il campo reso difficile dalla pioggia. Dopo mezzora di controllo da parte dei gialloblu è uscito il Perugia che in tre minuti ha trovato tre nitide palle gol sciupate da Kouan e Sadiq. Importante per il Verona aver trovato con l’ex Di Carmine il gol dell’uno a zero al 41′: ora servono due reti in 45 minuti al Perugia per passare il turno.

45’+2 – FINE PRIMO TEMPO

45′ – Sono due i minuti supplementari concessi dal direttore di gara

41′ – GOL DEL VERONA! Pallone basso di Faraoni per Di Carmine che nonostante la doppia marcatura si gira col piede perno e infila da 16 metri il gol dell’uno a zero!

35′ – Ammonito Kouan: momento caldo della gara, fallo vicino alla bandierina di Kouan su Zaccagni e punizione concessa al Verona. Nulla di fatto

33′ – Sadiq! Percussione fenomenale del nigeriano che a tu per tu con Silvestri si fa parare il tiro dell’uno a zero! E’ allo sbando il Verona

32′ – Ancora Kouan! Coast to coast del difensore e rasoterra da fuori area che Silvestri battezza fuori

30′ – Palla gol per il Perugia! Traversone nato da un corner concesso superficialmente dalla squadra di Aglietti, stacca Kouan e la palla finisce fuori a fil di palo

27′ – Ammonito Empereur: fallo ingenuo del difensore su Verre, terza ammonizione della gara

25′ – Matos ci prova da lontano, tiro da 25 metri e palla abbondantemente fuori. Sta alzando il ritmo la squadra di Aglietti

20′ – Chance per il Verona! Percussione di Matos e palla al centro per Di Carmine, Gyomber ci mette una pezza

16′ – Il Verona non si fa sorprendere in fase difensiva e riparte, ma il Perugia sta crescendo

15′ – Ammonito Faraoni: primo giallo anche per il Verona, intervento duro di Faraoni su Sadiq nei pressi del fallo laterale. Punizione da buona posizione per il Perugia

10′ – Ammonito Dragomir: punito dall’arbitro un fallo tattico su Gustafson a metà campo

7′ – Errore clamoroso di Dawidowicz che pressato dentro l’area di rigore sceglie un rischiosissimo retropassaggio per Silvestri. Freddissimo il portiere che si fa trovare preparato ed elude l’intervento di Sadiq

2′ – Il Verona cerca subito di imporre il suo ritmo di gioco e trova un affondo dalla destra con Faraoni, il cross non raggiunge Di Carmine grazie ad una buona uscita di Gabriel

1′ – E’ iniziata la sfida

Squadre in campo. Tra poco il fischio d’inizio.


Verona-Perugia: formazioni ufficiali

HELLAS VERONA (4-3-3): Silvestri; Faraoni, Dawidowicz, Empereur, Vitale; Henderson, Gustafson, Zaccagni; Matos, Di Carmine, Laribi. A disposizione: Ferrari, Berardi, Munari, Marrone, Pazzini, Colombatto, Balkovec, Lee, Danzi, Tupta, Bianchetti. Allenatore: Aglietti.

PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel; Rosi, Gyomber, El Yamiq, Falasco; Kouan, Carraro, Dragomir; Verre; Sadiq, Vido. A disposizione: Bizzarri, Perilli, Felicioli, Mazzocchi, Bianco, Sgarbi, Ranocchia, Pavlovic, Cremonesi, Moscati, Falzerano, Han. Allenatore: Nesta.


Verona-Perugia: probabili formazioni e pre partita

Cominciano i playoff di Serie B anche per Verona e Perugia. Negli ultimi due scontri diretti il Verona si è imposto per 2 a 1, ottenendo per la prima volta nella sua storia un doppio successo contro la squadra umbra in un singolo campionato. Come nel caso di Spezia-Cittadella di ieri sera anche questo confronto sarà deciso con una gara secca: in caso di parità dopo i primi 90 minuti ci saranno i supplementari, mentre nel caso in cui il pareggio permanga per tutti e 120 i minuti a passare sarà il Verona, in virtù del miglior piazzamento conseguito in campionato.

HELLAS VERONA (4-3-3): Silvestri; Faraoni, Dawidowicz, Empereur, Vitale; Colombatto, Gustafson, Zaccagni; Matos, Di Carmine, Laribi. Allenatore: Aglietti.

PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel; Rosi, El Yamiq, Gyomber, Falasco; Kouan, Carraro, Dragomir; Verre; Vido, Sadiq. Allenatore: Nesta.


Verona-Perugia Streaming: dove vederla

Verona-Perugia sarà trasmessa a partire dalle ore 21.00 in diretta streaming per pc, smartphone, tablet, smart tv e console su tutti i device compatibili tramite app DAZN, gratuitamente per gli abbonati Mediaset Premium e a pagamento per quelli Sky Sport (anche in tv attraverso decoder Sky Q per tutti coloro che hanno acquistato il ticket aggiuntivo), ma sempre tramite app DAZN. Clicca qui per abbonarti un mese gratis a DAZN.