Connettiti con noi

Calcio Estero

Schick si racconta: «Problemi al cuore? Mai sentito nulla»

Pubblicato

su

euro 2020 schick

L’attaccante del Bayer Leverkusen torna sulle esperienze alla Juventus e alla Roma, raccontando aneddoti e retroscena

«Non sentivo nulla che non andasse, pensavo di essere in salute: il problema al cuore che ha fatto saltare il trasferimento alla Juventus mi ha fatto rimanere scioccato»: così Patrick Schick, attaccante del Bayer Leverkusen, torna sulla vicenda dell’estate 2017.

LE PAROLE – Poi, il passaggio alla Roma: «Ho segnato ovunque io abbia giocato – racconta il classe 1996 al portale Independentma col senno di poi avrei fatto molte cose in maniera diversa: forzai il rientro per farmi trovare pronto, volevo tornare il prima possibile perché erano stati spesi tanti soldi». La sua avventura in giallorosso, dunque, è da dimenticare: «Alla Roma ho vissuto il periodo più difficile della mia carriera – conclude Schick – e sapevo di dover cambiare: grazie a quell’esperienza, però, non ho più paura del futuro e mi ha reso un giocatore migliore».