Serie A, bocciata ipotesi algoritmo. L’alternativa dei 20 club

Coronavirus Juventus Inter
© foto Db Milano 06/10/2019 - campionato di calcio serie A / Inter-Juventus / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Cristiano Ronaldo-Stefan De Vrij-Marcelo Brozovic-Nicolo' Barella

Le squadre di Serie A riunite in Assemblea di Lega dicono no all’algoritmo: ecco come stilare la classifica in caso di nuovo stop

L’algoritmo non convince. Nel corso dell’assemblea di Lega riunitasi quest’oggi, secondo quanto appreso da gazzetta.it, i rappresentanti dei club di Serie A avrebbero votato la soluzione di cui si è tanto parlato nei giorni scorsi.

Ma come fare, dunque, in caso di una nuova interruzione del campionato? 16 società su 20 hanno promosso la seguente proposta: evitare, in caso di un nuovo stop, l’assegnazione dello Scudetto e le retrocessioni senza l’aritmetica certezza di questi ultimi.

La classifica finale, stilata affidandosi alla media-punti delle formazioni in casa e in trasferta moltiplicata per le gare da disputare, servirà per indicare le qualificate alla Champions e all’Europa League.