Simunovic: «Il Torino è stato scorretto»

Simunovic: «Il Torino è stato scorretto»
© foto www.imagephotoagency.it

Simunovic sembrava destinato a diventare un giocatore del Torino ma l’affare all’improvviso è saltato. Ecco la versione dei fatti del giocatore

Simunovic, difensore croato di proprietà del Celtic, sarebbe dovuto essere l’erede di Maksimovic al Torino. Il difensore croato però ha sostenuto le visite mediche nella giornata di martedì ma alla fine non è stato tesserato dai granata. Il difensore ha parlato su Twitter spiegando la sua versione dei fatti.

IL MESSAGGIO DEL GIOCATORE SU TWITTER – «I tifosi del Celtic mi hanno sostenuto.  E’ stato un periodo turbolento per me, dall’infortunio al trasferimento a Torino. Voglio che si sappia che non è vero che non ho superato le viste mediche a Torino. I test erano perfetti ma non sono andato al Torino perché i granata all’ultimo minuto volevano cambiare l’accordo iniziale che avevano con il Celtic. Ora però basta chiacchiere: penso a dare il massimo per il Celtic».