Connettiti con noi

Atalanta News

Juventus: Sturaro all’Atalanta per Spinazzola, l’agente incontra Percassi

Pubblicato

su

spinazzola atalanta-juventus

Le ultime sulla trattativa per riportare Spinazzola in bianconero: il procuratore rompe gli indugi

La situazione legata al futuro di Spinazzola resta bloccata, con l’Atalanta che attende una nuova offerta da parte della Juventus. Allora ci penserà l’agente del forte esterno a tutta fascia a smuovere le acque: Sky Sport rivela che lunedì Davide Lippi incontrerà il presidente Percassi per provare a convincere l’Atalanta a lasciar andare il suo assistito.

La Juventus prova a sbloccare in tutti i modi Spinazzola dall’Atalanta: possibile la contropartita tecnica di Sturaro, ma i nerazzurri chiedono anche una mano nell’affare di calciomercato per Laxalt con il Genoa – 18 agosto, ore 12.10

Qualcosa si dovrà fare e si farà. Sono giorni caldi per Leonardo Spinazzola: l’esterno dell’Atalanta, che ha disertato l’ultima amichevole nerazzurra prima dell’inizio di stagione è di fatto fuori rosa. Il giocatore si allena a Bergamo a parte, lontano dai suoi compagni, e non sarà convocato per la prima di campionato contro la Roma, domenica. Spinazzola è ancora in attesa della Juventus, club proprietario del cartellino che ha già presentato un’offerta all’Atalanta per il ritorno anticipato del giocatore (tecnicamente in prestito per un altro anno ancora). Il fatto è che al momento tra Spinazzola e l’Atalanta regna il gelo: agli orobici non sono piaciute le modalità con cui il giocatore ha scelto di forzare l’addio e, d’altro canto, non vogliono nemmeno rinunciare così a cuor leggero al secondo anno di prestito che gli spettava per contratto di un giocatore che resta comunque importante.

Per questo l’affare è bloccato, ma potrebbe sbloccarsi a breve. Di sicuro entro la fine della sessione di calciomercato, ma magari anche a inizio della prossima settimana. I bianconeri riflettono su di un incentivo per l’Atalanta, ovvero l’inserimento di una possibile contropartita e, ancora meglio, un aiuto per arrivare al sostituto eventuale di Spinazzola sulla fascia. La Juve, al momento, ha un po’ di fretta: restano ancora diversi i tasselli sul mercato da ricomporre e quello relativo a un esterno è uno di quelli cruciali. Massimiliano Allegri ha chiesto una risposta rapida, per questo non si può aspettare.

https://www.instagram.com/p/BXSPnZ6F6cc/?taken-by=spina_leo

Calciomercato Juventus: Sturaro per Spinazzola e un aiuto per Laxalt

Il tassello che potrebbe sbloccare l’operazione potrebbe essere Stefano Sturaro, giocatore che Gian Piero Gasperini ammira dai tempi del Genoa ed eventuale contropartita per l’Atalanta. Il centrocampista bianconero arriverebbe in nerazzurro con la formula del prestito, proprio come Spinazzola, ma potrebbe essere un ottimo incentivo per l’Atalanta (tra l’altro al momento i bianconeri, con l’acquisto di Blaise Matuidi, potrebbero non avere molto spazio per Sturaro in rosa). Chiaro che però il nodo resta un altro: serve un sostituto sulla fascia del partente Spinazzola. Gasperini lo ha già individuato da tempo in Diego Laxalt, giocatore valutato dal Genoa però circa 10 milioni di euro, non pochissimi. L’Atalanta avrebbe imposto alla Juve una sorta di “diktat” per smuovere le acque: un intervento favorevole nella trattativa con i rossoblu per prendere Laxalt. Facile allora ipotizzare che i bianconeri possano contribuire all’ingaggio di Laxalt in qualche modo (soprattutto dal punto di vista economico, chiaro).

In ogni caso tutto sembra dire, ad oggi, che Spinazzola andrà alla Juve: troppo buoni i rapporti tra bianconeri ed Atalanta per far saltare l’affare. Se non arriverà Laxalt, in casa orobica, del resto è già stato tracciato un piano di riserva: si lavora per Cristian Ansaldi con l’Inter o per il ritorno di Luca Antonelli dal Milan, senza trascurare altre ipotesi come l’ex Palermo Achraf Lazaar (ora al Newcastle) o Francesco Zampano del Pescara. L’impressione è che il gelo tra Juve e Atalanta sia soltanto passeggero e nulla comunque di grave. Certo i bianconeri in qualche modo dovranno pagare pure pegno coi nerazzurri.