Verratti shock: fermato dalla polizia per guida in stato di ebbrezza

Verratti shock: fermato dalla polizia per guida in stato di ebbrezza
© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista dell’Italia, Marco Verratti, è stato fermato per guida in stato d’ebbrezza dalla polizia francese: multa del PSG.

Brutta disavventura per il centrocampista del PSG e della Nazionale italiana Marco Verratti. Il regista pescarese infatti, secondo quanto riporta “L’Equipe”, che fa riferimento a fonti della polizia francese, sarebbe stato fermato nella notte fra martedì e mercoledì dalla polizia francese sulla circonvallazione nel 13° arrondissement di Parigi per guida in stato di ebbrezza, e trattenuto in carcere per 3 ore, fino alle 6 del mattino, prima di essere rilasciato.

Secondo quanto riferisce il quotidiano sportivo francese, Verratti sarebbe stato sottoposto dalla polizia transalpina all’etilometro e gli sarebbe stato riscontrato un livello di alcol nel sangue superiore al doppio del consentito (0.49 mg/l contro lo 0,20 mg/l consentito), l’equivalente di un paio di bicchieri di vino ma comunque troppo per un neopatentato come il giocatore del PSG. Ora Verratti sarà processato per direttissima la prossima settimana e rischia una lunga sospensione della patente.

I fatti sono stati poi confermati dal PSG con una nota ufficiale: «Durante la notte dal 30 al 31 ottobre, – si legge – Marco Verratti è stato sottoposto a un controllo stradale al volante della sua auto, in seguito al quale è stato rilevato un livello di alcol nel sangue superiore al limite consentito per gli automobilisti che hanno ottenuto da poco la patente di guida».

«Il giorno seguente all’accaduto – ha rivelato il club francese – il nostro giocatore si è scusato spontaneamente con l’allenatore e la dirigenza del PSG». Questo non è stato sufficiente, però, per evitargli una multa salata: «In base alle regole applicate ai contratti di tutti i nostri giocatori, – scrive la società parigina – Marco Verratti sarà ora privato di una parte del suo bonus etico mensile, che serve per ricordare ai giocatori il comportamento esemplare che sono tenuti ad osservare fin quando sono tesserati con il PSG».

Verratti, superati i problemi di pubalgia che lo avevano afflitto a lungo, limitandone l’impiego in campo e il rendimento, era tornato ad essere un giocatore indispensabile della squadra parigina, con la quale in questa stagione ha già collezionato complessivamente 10 presenze, oltre che dell’Italia di Roberto Mancini.

BUFFON TITOLARE IN NAPOLI-PSG, L’ANNUNCIO DI TUCHEL