Aquilani: «Sedotto da Oddo. Joao Mario? Un grande»

54
aquilani biraghi
© foto www.imagephotoagency.it

Alberto Aquilani, centrocampista del Pescara, ha svelato i retroscena della sua scelta di tornare in Italia e ha parlato toccando anche altri temi

Alberto Aquilani dopo una stagione in ‘esilio’ in Portogallo, allo Sporting Lisbona, ha scelto di tornare in Italia. Il centrocampista 32enne scuola Roma ha firmato con il Pescara e ha spiegato i motivi della sua scelta ma ha anche parlato di Joao Mario, talento portoghese arrivato nella nostra Serie A, all’Inter. Il calciatore lo scorso anno ha vestito la maglia dello Sporting che ha chiuso il campionato al secondo posto, nonostante il record di punti.

LE DICHIARAZIONI – Queste le parole di Aquilani a “La Gazzetta dello Sport“: «Joao Mario? Ottimo rinforzo, una certezza: bravo ragazzo e calciatore mol­to dotato tecnicamente e ben strutturato fisicamente, nono­stante non sia altissimo. Gioca in tutte le zone del campo, per me è un centrocampista. La scelta di Pescara? È stato Oddo a far scoccare la scintilla. Mi ha telefonato tra­smettendomi una grande carica e spiegandomi la sua idea di cal­cio, che poi è anche la mia».

Antonio Parrotto
Giornalista sportivo. Non vendo sogni ma solide news. E anche panini, birre e patatine.
Condividi
Articolo precedente
cassano sampdoriaRomei: «Cassano? Io non c’entro, ora non se ne parli»
Prossimo articolo
Giudice SportivoSupercoppa italiana 2016/2017: data e sede della finale