Conte & Zaza: italiani in crisi in Premier League

56
zaza juventus prandelli
© foto www.imagephotoagency.it

Per Antonio Conte al Chelsea addirittura si parla già di esonero, ma non è che Simone Zaza al West Ham se la passi tanto meglio: è crisi azzurra in Premier League

Antonio Conte e Simone Zaza, i due ex della Juventus al momento non se la passano benissimo in Premier League. Di sicuro va peggio alla punta, che in questo momento con il West Ham sta attraversando una crisi di risultati che ha fatto tremare la panchina di Slaven Bilic. Zaza però non sta giocando bene e i tifosi non sembrano entusiasti dell’acquisto da parte degli Hammers nell’ultima finestra di calciomercato. Si parla già di addio, col Valencia di Prandelli interessato. Il West Ham ha l’obbligo di riscatto per Zaza dopo un tot di presenze, l’affare non è facile.

SCOMMETTIAMO CHE… – Per Conte il discorso è differente. Il tecnico del Chelsea ha iniziato alla grande la stagione ma poi è incappato in una serie di risultati negativi, in special modo nei confronti diretti. Roman Abramovic non sembra contento, per usare un eufemismo. Anche per questo motivo i bookmakers inglesi non quotano più l’esonero di Conte dal Chelsea, un brutto segno per alcuni, una quisquilia per altri. Si parla di numero anomalo di puntate sull’esonero di Conte, ma l’allenatore italiano è tranquillo. Almeno per adesso.

Condividi