Acerbi-Lazio, trattativa ad oltranza: 5 milioni separano i club

Acerbi-Lazio, trattativa ad oltranza: 5 milioni separano i club
© foto www.imagephotoagency.it

A che punto è la trattativa tra Lazio e Sassuolo per Acerbi? Distanza tra i due club sulla valutazione del cartellino, c’è il rischio di andare per le lunghe

La trattativa tra Lazio e Sassuolo per Francesco Acerbi prosegue ad oltranza. Le due società non scendono dalle rispettive posizioni per il cartellino del difensore nero-verde. Il centrale ex Milan è l’obiettivo principe in difesa della Lazio dopo la partenza di Stefan De Vrij alla scadenza del contratto. Simone Inzaghi spinge per avere il centrale autore di 173 presenze col Sassuolo dal 2013 tra campionato di Serie A, Coppa Italia ed Europa League. Il tecnico biancoceleste, in vacanza in Sardegna dopo la stagione calcistica 2017/2018 e il matrimonio delle scorse settimane, attende notizie positive da Roma sull’arrivo del difensore dal calciomercato.

Il Sassuolo non ha alcuna intenzione di cedere all’offerta della Lazio qualora non dovesse avvicinarsi alla richiesta fatta dal club di Squinzi. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport la distanza tra le due società è attualmente di 5 milioni di euro. L’offerta della Lazio non si è spinta oltre i 7 milioni di euro, mentre il Sassuolo non scende attualmente dai 12 milioni di euro richiesti. Un tira e molla che va avanti da diversi giorni, un possibile punto d’incontro si potrebbe trovare intorno ai 10 milioni di euro, tuttavia c’è il rischio che il discorso possa andare per le lunghe e sbloccarsi solamente nelle prossime settimane.