L’agente di Diawara non si nasconde: «È amareggiato, possibile partenza a gennaio»

L’agente di Diawara non si nasconde: «È amareggiato, possibile partenza a gennaio»
© foto www.imagephotoagency.it

Amadou Diawara, centrocampista azzurro, sta perdendo posizioni nelle gerarchie di Ancelotti e l’agente esterna il proprio sconforto

Nel corso della trasmissione radiofonica “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma, si è parlato di Amadou Diawara, centrocampista del Napoli che (almeno in questo momento) non sta trovando forse lo spazio sperato in campo sotto la guida di Carlo Ancelotti. Auriemma ha infatti riportato alcune parole pronunciate a microfoni spenti da Daniele Piraino, agente del calciatore, sul futuro di Diawara. Che, evidentemente, potrebbe anche essere lontano da Napoli.

Ecco quanto rivelato da Raffaele Auriemma durante la trasmissione: «E’ ovvio che il calciatore in questo momento sia molto amareggiato, anche perché è diventato la terza scelta nel centrocampo del Napoli». Una considerazione carica di polemiche, riscontrabili nel poco minutaggio concesso da Ancelotti. Diawara infatti sta giocando addirittura meno di quando c’era Sarri. «Se dovesse continuare così ovviamente si faranno delle valutazioni con la società, perché il calciatore comincia a non essere contento della sua condizione».