Alisson fissa l’obiettivo: «Voglio vincere un trofeo con la Roma»

Alisson fissa l’obiettivo: «Voglio vincere un trofeo con la Roma»
© foto www.imagephotoagency.it

L’estremo difensore brasiliano, Alisson, dopo un anno all’ombra di Szczesny, è pronto a prendersi il palcoscenico

La Roma si trova negli Stati Uniti per prendere parte alla consueta tournèe estiva e Sky Sport ne ha approfittato per chiedere ad Alisson cosa si aspetta da questa stagione, ma non solo. Queste le dichiarazioni del brasiliano: «Questo è un anno speciale per la Roma, e poi per me c’è anche il Mondiale. Con il club abbiamo competizioni importanti da disputare, dalla Champions alla Serie A fino alla Coppa Italia. Io voglio fare il mio meglio per la squadra e per la società e magari vincere lo Scudetto o comunque riportare a casa un trofeo. Di Francesco?  E’ un bravo allenatore. Stiamo iniziando a conoscerlo meglio e dà l’impressione di essere un allenatore che sa sistemare la squadra e che sa gestire bene il gruppo dentro e fuori dal campo. Juve avversaria da battere? La Juve è una squadra sempre molto forte. Hanno perso due giocatori fortissimi come Bonucci e Dani Alves, che è un mio compagno di nazionale ed è fortissimo, ma restano una formazione fortissima. Dovremo fare il nostro meglio per stare al livello loro e delle altre squadre di punta. Come annullare il gap? Vincendo tutte le partite, ma per fare questo dobbiamo lavorare forte. Lo stiamo facendo, vogliamo vincere sempre. Io sono arrivato qui per giocare e mi aspettavo di giocare di più. Ma è stata una decisione del mister e io l’ho rispettata. Ne ho quindi approfittato per allenarmi al massimo e ho mantenuto comunque la maglia della Nazionale e questa è una cosa che fa bene».