Allegri e Juve che record: giocate il 97,6% di partite disponibili!

massimiliano allegri, juventus
© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus di Massimiliano Allegri continua a frantumare i record. Con il tecnico in panchina i bianconeri hanno saltato solo 5 partite in 4 anni!

La Juventus ha raggiunto la quarta finale di Coppa Italia consecutiva e può stabilire un record: vincere un trofeo Nazionale per la quarta volta di seguito, obiettivo mai raggiunto da nessun’altra squadra nell’era moderna (possono riuscirci anche Barcellona e PSG). I bianconeri guidati da Max Allegri sono una vera e propria macchina da record. #Finoallafine recita il motto juventino e con il livornese in panchina è stato, quasi sempre, così. La Juve, come detto, è arrivata in finale di Coppa Italia per 4 volte su 4, e ha raggiunto la finale di Champions League per 2 volte su 3 (quest’anno i bianconeri sono agli ottavi e sono attesi dal ritorno con il Tottenham).

La Juventus, con Allegri alla guida, ha giocato il 97,6% delle partite che poteva giocare. Sostanzialmente i bianconeri hanno giocato 203 partite delle 208 disponibili, saltando solamente i quarti, le semifinali e la finale di Champions del 2015, quando furono eliminati dal Bayern Monaco agli ottavi di finale. Max ha contribuito a rendere ancor più grande la Juve e ieri Beppe Marotta ha blindato ulteriormente il suo allenatore. Il club e l’allenatore sono in sintonia e c’è la volontà di proseguire insieme, provando a riportare in bacheca quell’ambito trofeo, sfuggito due volte negli ultimi 3 anni, che manca ormai da 21 anni.