Ancelotti rifiuta la Nazionale: Carletto vuole un nuovo club

ancelotti milan
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex tecnico del Bayern Monaco ha deciso: non allenerà la Nazionale. Carlo Ancelotti vuole allenare ancora in un club

Carlo Ancelotti ha detto no alla Nazionale. Il tecnico, attualmente senza contratto dopo il licenziamento con il Bayern Monaco, non accetterà la panchina della Nazionale. L’Italia ha bisogno di un nuovo ct e il nome di Carletto era uno dei più gettonati per prendere il posto di Gigi Di Biagio, ct ad interim, ma secondo Sky Sport, non ci sono possibilità di vedere l’ex Milan e Juventus sulla panchina della nostra Nazionale, almeno nel prossimo futuro.

Carlo Ancelotti nelle scorse settimane aveva aperto, dopo una prima parziale chiusura, a una possibile avventura sulla panchina della Nazionale ma non sembrano esserci più possibilità per vedere Carletto sulla panchina dell’Italia. Il tecnico non esclude un accordo con la Federazione in futuro ma non nei prossimi mesi. L’erede di Ventura e Di Biagio non sarà Carletto. Il tecnico si sente ancora allenatore di campo, vuole allenare tutti i giorni e non guiderà la Nazionale. Al momento in pole per la panchina della Nazionale rimane Roberto Mancini. Il tecnico dello Zenit può andare via dal club russo (non ci sarebbero clausole nell’accordo) ed è in pole per guidare la Nazionale a partire dal prossimo biennio.