Balotelli tra Nazionale e futuro: «Conte faceva bene a non chiamarmi, Ventura…»

balotelli nizza
© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante del Nizza ha parlato del suo futuro, della Nazionale e di molto altro. Ecco le dichiarazioni di Balotelli a Tiki Taka

Tra Nazionale e futuro. Mario Balotelli può tornare a giocare in Italia in estate ma prima, può tornare a giocare per l’Italia. Gigi Di Biagio ha aperto le porte all’attaccante del Nizza che si è confessato a “Tiki Taka“: «Ritorno in Nazionale? Io amo la Nazionale e ci tornerei di corsa ma non so nulla. Gli unici due che non mi hanno chiamato in Nazionale sono stati Conte e Ventura: il primo ha fatto bene perché non giocavo, il secondo l’ha fatto per delle sue ragioni che ancora non ho capito».

Il centravanti del Nizza ha poi parlato del suo futuro: «Dove giocherò l’anno prossimo? Vengo a lavorare nella redazione di Tiki Taka». Chiosa sulle differenze tra il calcio italiano e il calcio francese e sulla sua ritrovata serenità: «La Serie A è più tattica rispetto alla Ligue 1 mentre il campionato francese è più fisico. Il segreto per avere continuità nelle prestazioni? La serenità l’ho trovata a casa con una persona. In passato ho avuto anche dei problemi fisici che ora non ho più e le prestazioni sono migliorate. La serenità però si trova a casa, non a lavoro».