Barzagli è il 20° campione del mondo 2006 a ritirarsi: solo due sono ancora in attività

barzagli
© foto www.imagephotoagency.it

Andrea Barzagli si ritira. Il difensore bianconero ha annunciato ufficialmente l’addio al calcio a fine stagione

«Mi sono commosso perché tanta gente mi vuole ancora bene, anche quel Mondiale del 2006 non si dimentica facilmente, resta sulla pelle. Ma adesso ho deciso di smettere: a fine stagione lascio il calcio, è giusto così anche se non è facile, ho avuto troppi infortuni e devo voltare pagina. L’ho visto pure oggi: tanti ragazzotti in campo… e poi c’ero io, alla mia etá è ora di smettere. Mettendoci sempre il cuore, in campo e fuori». Con queste parole Andrea Barzagli ha annunciato l’addio al calcio a fine stagione. Al termine di Spal-Juve, il difensore bianconero ha voluto far chiarezza sul suo futuro che è ancora tutto da scrivere ma che non sarà con la maglia della Vecchia Signora addosso.

È il 20° azzurro, di quella magnifica spedizione del 2006, a ritirarsi. L’ultimo a farlo prima di Barzagli era stato Gilardino che aveva appeso gli scarpini al chiodo quest’estate. Solo due campioni del mondo 2006 sono ancora in attività: Buffon che a 40 anni difende strenuamente la porta del PSG e Daniele De Rossi che in Germania, 13 anni fa, era il più giovane e ora a 35 anni è il capitano della Roma. Dopo che anche questi ultimi due baluardi si ritireranno calerà il sipario su quella Nazionale che aveva fatto innamorare e entusiasmare un Paese intero.