Connettiti con noi

Hanno Detto

Bojinov: «Il Lecce deve fare come la Fiorentina, vi spiego»

Pubblicato

su

Lecce

Le parole di Valeri Bojinov, ex giocatore del Lecce e della Fiorentina, sul progetto della squadra giallorossa

Valeri Bojinov ha parlato del Lecce a PianetaLecce.

PAROLE«Stavo benissimo a Lecce. Il mister chiaramente non voleva la mia cessione perché potevamo andare in una competizione UEFA. Durante il mercato rifiutai offerte di CSKA Mosca e Chelsea. Non è che non volevo andare a Firenze, anzi, ero comunque felice. È una società importante, però non ero felice al 100%. Lecce per me era tutto. L’ingaggio era folle se paragonato a quello che avevo a Lecce, anche se non pensavo ai soldi. A Lecce ero gasato, segnavo contro chiunque, però certe cose non si possono decidere autonomamente. Con una buona cessione ti fai un centro sportivo di proprietà che ti cambia dimensione. Sono sicuro che con un paio di cessioni il Lecce farà centro sportivo e stadio. A Firenze hanno fatto il Viola Park con la cessione di Vlahovic ed ora hanno una meraviglia. È tutto un progetto. Se il Lecce fa centro sportivo e stadio prima o poi va in Europa, la gente se lo merita».