Chi dopo Buffon? La Juventus punta due portieri italiani

lineker buffon
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo Buffon Juventus a caccia di portieri: dato per certo Szczesny titolare, piacciono sia Mirante sia Consigli. C’è anche l’ipotesi Audero

La domanda è lecita: chi prenderà la Juventus dopo Gigi Buffon? La vicenda è avvolta nel mistero perché non si sa quando si ritirerà il portiere, quindi per il momento si possono solo fare supposizioni. La certezza è Wojciech Szczesny, il polacco sarà il portiere titolare della Juventus dalla prossima stagione – e già in quella attuale sta giocando molto – anche se il dubbio rimane. L’addio di Buffon aprirebbe un buco nella rosa della Juve, perché mancherebbe almeno un secondo portiere. Qui si arriva a uno snodo importante, che riguarda Emil Audero da una parte e uno tre Antonio Mirante e Andrea Consigli dall’altra. La Juventus ha iniziato a ragionare su chi poter prendere nella prossima stagione a valuta sia un nome di esperienza sia i giovani che ha fatto crescere nel proprio vivaio.

Juventus a caccia di un secondo portiere: i nomi

Emil Audero è cresciuto nella Juventus e ha pure esordito in Serie A con i bianconeri. Adesso è in Serie B al Venezia in prestito ma da molti è considerato un astro nascente, anche per via dei suoi venti anni e delle ripetute chiamate con la Nazionale Under 21. Non sembra essere Audero il profilo perfetto per il dopo Buffon, al massimo il giovane italo-indonesiano potrebbe fare il terzo portiere. Consigli del Sassuolo e Mirante del Bologna invece hanno un identikit migliore. Soprattutto Mirante, dato che è cresciuto nel settore giovanile bianconero (e con la Juventus ha giocato in Serie B) e sarebbe molto utile per seguire i criteri delle rose attuali. Ha il contratto in scadenza nel giugno del 2019 e potrebbe essere preso per una cifra relativamente bassa. Consigli invece andrà in scadenza nel 2022 ma, secondo Il Corriere dello Sport, è anche lui un nome caldo per la Juventus del futuro.