Connettiti con noi

Calciomercato

Calciomercato Milan: Milenkovic o Luiz Felipe con i soldi della Champions

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

L’accesso agli ottavi di  Champions League garantirebbe al Milan nuova forza economica: Milenkovic o Luiz Felipe gli obiettivi

Per la gloria e per il mercato. Domani sera il Milan nella notte di Champions contro il Liverpool si gioca una grande fetta del proprio cammino europeo ma non solo. Come riporta infatti la Gazzetta dello Sport accedere agli ottavi di finale della competizione avrebbe un beneficio anche dal punto di vista economico.

Quasi dieci milioni arriverebbero dal bonus Uefa (9,6 per l’esattezza), a cui andrebbe aggiunta la quota del market pool (una cifra dipendente dal numero di partite giocate in Champions in rapporto alle altre squadre italiane), e l’incasso al botteghino. Con San Siro aperto per metà con l’Atletico Madrid gli spettatori hanno portato in dote 2 milioni e 700 mila: domani, con lo stadio pronto a riempirsi per il 75%, il budget salirà. E con partite altrettanto nobili ai turni a eliminazione diretta, magari con lo stadio che in futuro tornerà a capienza piena, dai biglietti potrebbe arrivare una cifra sempre più consistente. Un tesoretto che manca in cassa da anni, e che la “retrocessione” in Europa League vedrebbe necessariamente ridursi.

Una percentuale di incasso che potrebbe essere reinvestita sul mercato: Nikola Milenkovic, 24 anni, e già un’ottima esperienza alle spalle: senza clausola rescissoria, la Fiorentina sparerà alto per privarsene a gennaio. Luiz Felipe, coetaneo della Lazio, è in scadenza di contratto ma partirà solo per un corrispettivo giudicato all’altezza. Altri profili si aggiungeranno nei prossimi giorni.