Torino, Ansaldi diventa granata! Domenica scatterà l’obbligo di riscatto 

Torino, Ansaldi diventa granata! Domenica scatterà l’obbligo di riscatto
© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore del Torino, Christian Ansaldi, è ormai prossimo a diventare granata. Il terzino ha così commentato il traguardo raggiunto

Domenica il Torino scenderà in campo alle ore 15 fuori casa contro il Frosinone. Si tratterà di un match importante non solo in ottica Europa League, nel caso di vittoria esterna, ma anche per un altro motivo, legato al calciomercato. Se infatti dovesse scendere in campo, per il difensore Christian Ansaldi scatterà automaticamente l’obbligo di riscatto. Il calciatore, in prestito per due stagioni dall’Inter, ha infatti quasi raggiunto le 40 presenze che lo faranno diventare un nuovo calciatore del Torino. 

Dall’operazione la società nerazzurra incasserà 2 milioni di euro. Ai microfoni di Sky Sport, il terzino argentino ha espresso tutta la propria soddisfazione per l’importante traguardo raggiunto: «Sono contento, anche perché sto giocando e mi sento bene. Questa è la cosa più importante. Ringrazio i miei compagni, lo staff e il mister per la fiducia. Devo continuare facendo bene per la squadra. Sono venuto qui per aiutare i miei compagni e per far crescere questo grande club. Siamo tutti contenti, sia io che la mia famiglia, qui a Torino».

Ansaldi ha poi anche commentato la situazione del Torino in campionato, protagonista della corsa ad un posto in Europa League: «Ci sono diverse squadre appaiate. Quando si vince si prende fiducia e la squadra si unisce. È la cosa più importante, in ogni squadra. Quando arrivano i risultati le facce cambiano, dei giocatori e delle loro famiglie. Dobbiamo continuare così per la nostra felicità».