Connettiti con noi

Fiorentina News

Conferenza stampa Italiano: «Vlahovic non è al 100%. Rinvio? Siamo pronti a giocare» – VIDEO

Pubblicato

su

Italiano
Ascolta la versione audio dell'articolo

L’allenatore della Fiorentina Italiano ha parlato alla vigilia della partita contro l’Udinese

Vincenzo Italiano, allenatore della Fiorentina, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della trasferta contro l’Udinese.

COVID – «I ragazzi sono stati molto bravi, al ritorno abbiamo avuto solo due positivi. Ci siamo preparati per giocare la partita. La Lega dice che si deve giocare, non so se qualche ente la bloccherà. Siamo pronti, l’abbiamo preparata bene. I ragazzi sono motivatissimi, per noi non è cambiato niente. Contenti di come abbiamo superato, per il momento, queste difficoltà. Non abbiamo fatto niente di che».

VLAHOVIC – «Per quanto mi riguarda sono situazioni che non fanno parte della sfera in cui posso incidere. Reduce da qualche allenamento non al 100%, ha avuto qualche problemino. Per il resto il solito Dusan che non mi preoccupa. Del suo futuro non so dire nulla, non so cosa accadrà. Il presente è lo stesso: non cambia la mia risposta».

DRAGOWSKI – «Si allena da 3/4 giorni con la squadra, sta molto meglio. Torna a disposizione, ma ha pochi allenamenti. Strada facendo vedremo come agiremo, abbiamo 5 partire in 18 giorni e dobbiamo farci trovare pronti, tutti. Dobbiamo stare tutti sul pezzo, compreso Drago».

IKONE – «Il ragazzo è molto motivato, sa che velocemente deve iniziare a conoscere i compagni e l’idea di gioco. Deve cominciare a capire la lingua Gli ho chiesto di imparare le 3/4 parole d’ordine della Fiorentina, in campo. A livello tecnico non si discute, ha un gran mancino. Non si discute, anche per l’esperienza che ha già avuto. Nonostante sia giovanissimo, è un ’98. Da oggi abbiamo una freccia in più, di grande valore».